mercoledì,Novembre 30 2022

La letteratura inquieta, all’auditorium dello Spirito Santo di Vibo via alla rassegna

Gli eventi si terranno una domenica al mese, per un totale di sei incontri, da novembre ad aprile. Si parte il 20 novembre

La letteratura inquieta, all’auditorium dello Spirito Santo di Vibo via alla rassegna
L'Auditorium dello Spirito Santo

Il Cenacolo degli Inquieti ha organizzato a Vibo Valentia, presso l’Auditorium dello Spirito Santo, una rassegna dal titolo “La Letteratura Inquieta”. Gli interpreti fanno parte dell’associazione Graecalis di Catanzaro, già conosciuta a Vibo Valentia per le rappresentazioni messe in scena l’estate scorsa al Castello Normanno-Svevo. [Continua in basso]

La rassegna letteraria si svolgerà una domenica al mese, per un totale di sei incontri, da novembre ad aprile. «Il format, assolutamente inedito – si legge in una nota dell’associazione -, mette in luce la gravida inquietudine di giganti della letteratura italiana, attraverso una inusuale e sorprendente prospettiva delineata dal prof. Luigi La Rosa. Il Cenacolo degli Inquieti, fondato nel 2016 e costituito da liberi pensatori accomunati da innata curiosità e profondo desiderio di ricerca, ha scelto proprio Graecalis per stimolare, attraverso l’inquietudine di geni universali, una tensione a conoscersi e conoscere e coltivare quelle caratteristiche che differenziano gli esseri umani dalle macchine».

La prima della rassegna, dal titolo “La Ragione Inquieta-Giacomo Leopardi”, è prevista per domenica 20 novembre, con apertura porte alle ore 18,00 ed inizio alle ore 18.30. Il costo del singolo evento è di 10 euro, dell’abbonamento per sei incontri 40 euro. Ingresso gratuito per studenti ed universitari.

Articoli correlati

top