Rifiuti bruciati in piazza a Briatico, danni ai marmi ed alle aiuole

La spazzatura, lasciata dagli ambulanti del mercato del giovedì, data alle fiamme nella centralissima piazza della cittadina
La spazzatura, lasciata dagli ambulanti del mercato del giovedì, data alle fiamme nella centralissima piazza della cittadina
Informazione pubblicitaria
Rifiuti bruciati in piazza a Briatico
Informazione pubblicitaria

Alcuni rifiuti sono stati bruciati nella centralissima piazza 4 Novembre a Briatico. Nelle scorse ore, infatti, il rogo ha interessato la storica piazza posta davanti alla chiesa matrice, danneggiando marmi e aiuole: «A causa dello sciopero del personale della raccolta differenziata, non essendo stata rimossa la spazzatura del mercato del giovedì – hanno raccontato gli stessi residenti – qualche incivile ha pensato bene di bruciarla». Un gesto fortemente condannato dai cittadini: «Si tratta di un episodio degradante, ci auguriamo che qualcuno intervenga e che il responsabile venga individuato».

Alcuni rifiuti erano stati lasciati in piazza per via della protesta degli addetti alla raccolta differenziata. La mobilitazione era nata per sollecitare i pagamenti delle spettanze. Quel che resta dell’incendio è ancora lì, in attesa di rimozione. In mattinata vi è stato un sopralluogo della polizia municipale.  

Informazione pubblicitaria