mercoledì,Maggio 12 2021

Elezioni Calabria, da Vibo prove tecniche di alleanza tra Pd e M5s con Viscomi e Tucci

I due parlamentari hanno partecipato ad un incontro per discutere di un possibile percorso comune in vista dei prossimi appuntamenti alle urne

Elezioni Calabria, da Vibo prove tecniche di alleanza tra Pd e M5s con Viscomi e Tucci
I deputati Viscomi e Tucci

Prove di dialogo in vista delle regionali tra i 5 stelle e il Pd. A confermarlo, le parole dei parlamentari Riccardo Tucci per il MoVimento 5 Stelle e Antonio Viscomi per il Partito Democratico presenti nella serata di ieri alla riunione in streaming organizzata dai referenti cittadini delle due forze Angela Cutrullà (Vibonesi in Movimento) e Francesco Colelli (Pd): «Analogamente a quanto sta avvenendo a livello nazionale, con l’avvicinamento politico tra il nuovo MoVimento 5 stelle guidato da Giuseppe Conte e il partito Democratico di Enrico Letta – spiegano – stiamo cercando di capire se anche alle nostre latitudini, vi sono le condizioni per unire le forze così da creare una valida alternativa di governo alle destre nelle istituzioni, a cominciare dalla Regione Calabria.

Ecco perché abbiamo deciso di accogliere l’invito rivoltoci dai referenti del meetup Vibonesi in Movimento (M5s) e del Pd di Vibo di partecipare a un incontro sul tema di un possibile percorso politico comune, fondato sulla convergenza dei programmi e sulla risoluzione delle diverse criticità vibonesi, anche in vista dei futuri appuntamenti elettorali».
Al confronto hanno aderito anche gli esponenti Luisa Santoro e Pino Tropeano per i 5 stelle e il segretario provinciale Enzo Insardà per il Pd.

«Nel corso dell’incontro – continuano i parlamentari – da entrambe le parti è emersa la necessità di una riorganizzazione delle attività sul territorio da declinare sotto diverse forme. Per rendere maggiormente partecipe la popolazione si è avanzata l’idea di convocare delle agorà da tenere in streaming, o in presenza, appena la situazione pandemica lo consentirà».

 «C’è anche – aggiungono Tucci e Viscomi – la volontà di incidere con più efficacia nei consessi cittadini, per questo motivo, ai futuri incontri – precisano – verranno coinvolti anche i consiglieri comunali di entrambi gli schieramenti, aprendo, contestualmente, il dialogo alle altre forze del campo progressista». 

Il desiderio, concludono i parlamentari, è quella «di dare una prospettiva di governo seria a tutti i livelli alla Calabria, che non sia quella fallimentare e dannosa delle destre, per questo motivo a stretto giro si terranno altri appuntamenti per tracciare gli obiettivi futuri».

Articoli correlati

top