sabato,Novembre 27 2021

Comune di Vibo, erogazione buoni spesa: possibile presentare la domanda

La giunta comunale, su proposta dell’assessore alle Politiche sociali Rosamaria Santacaterina, ha approvato una tranche di finanziamenti

Comune di Vibo, erogazione buoni spesa: possibile presentare la domanda
Palazzo Luigi Razza, sede dell'amministrazione comunale di Vibo Valentia

«La giunta comunale, su proposta dell’assessore alle Politiche sociali Rosamaria Santacaterina, ha approvato una tranche di finanziamenti da destinare all’erogazione di buoni spesa utilizzabili per gli acquisti di beni alimentari e di prima necessità a favore delle persone in stato di bisogno». Lo rende noto il sindaco di Vibo Valentia Maria Limardo, la quale spiega che «si tratta di un aiuto per venire incontro alle necessità più urgenti ed essenziali delle persone in difficoltà, esposte agli effetti economici derivanti dall’emergenza sanitaria da Covid-19. Superata la fase critica dell’emergenza sanitaria – puntualizza il sindaco – molte famiglie hanno risentito maggiormente della perdita di lavoro, della chiusura o sospensione delle attività loro fonte di reddito, pertanto, con apposito Avviso saranno distribuite le risorse messe a disposizione dal cosiddetto decreto “Sostegni bis”, pari a 318.183,66 euro». [Continua in basso]

L’Avviso è volto ad individuare la platea dei potenziali beneficiari dei buoni spesa tra coloro che sono in possesso di un’attestazione Isee in corso di validità (anche Isee corrente) di valore pari o inferiore a 9.360,00 euro e che comprovino lo stato di bisogno. L’amministrazione darà priorità ai nuclei familiari con minor reddito, in cui sia presente un componente in condizioni di fragilità (minore di età, persona con invalidità civile al 100% o disabile) e non siano destinatari di altre forme di sostegno. Gli importi dei buoni spesa sono calcolati in funzione del numero dei componenti il nucleo famigliare anagrafico, maggiori per le famiglie più numerose. Tutte le famiglie che vorranno richiedere la nuova misura dovranno candidarsi presentando una sola richiesta di buoni spesa per famiglia anagrafica, presentata da un solo componente. Le domande potranno essere presentate con modalità definite dall’Avviso fino al 15 novembre prossimo.

Articoli correlati

top