mercoledì,Aprile 17 2024

Provincia di Vibo: il Consiglio adotta il bilancio di previsione 2022/2024

L’azione dell’assise propedeutica alla discussione che si farà in un’apposita adunanza dell’Assemblea dei sindaci, a cui seguirà il ritorno in Consiglio per la successiva approvazione

Provincia di Vibo: il Consiglio adotta il bilancio di previsione 2022/2024
Una fase dei lavori consiliari
Il segretario Arena e, a destra, il presidente Solano

Una riunione quella del Consiglio della Provincia di Vibo Valentia, convocata in seduta “straordinaria e urgente”, che ha sancito l’adozione del bilancio di previsione 2022/2024. «L’adozione e non l’approvazione – ha chiarito dal punto di vista tecnico-giuridico il neo segretario generale dell’Ente, Domenico Arena – che è propedeutica alla discussione in un’apposita adunanza dell’Assemblea dei sindaci e, quindi, al ritorno in consiglio provinciale per la successiva approvazione». Adozione che è stata, comunque, votata non a maggioranza in quanto si sono espressi contro i quattro consiglieri appartenenti al gruppo di Forza Italia: Roberto Scalfari, Daniele Galeano, Giuseppe Leone e Vito Pirruccio. Un consiglio provinciale, quello convocato dal presidente Salvatore Solano, che ha visto presenti, oltre ai quattro componenti del gruppo di Forza Italia, anche i consiglieri Domenico Tomaselli, Maria Teresa Centro (eletti nella lista “La Provincia del Futuro”), Elisa Fatelli, Carmine Mangiardi e Alessandro Lacquaniti (eletti con“Coraggio Italia”).Unico assente il consigliere, Marco Miceli (esponente de “La Provincia del Futuro”). Assise che ha registrato l’esordio del segretario generale, Domenico Arena, al quale è andato l’augurio di buon lavoro da parte dei consiglieri, nonché il plauso da parte del presidente «per l’alta professionalità e la continua disponibilità dimostrate sin da subito, che ha portato in tempi celeri alla risoluzione di pratiche amministrative importanti». [Continua in basso]

Gli altri argomenti approvati

Gli altri punti all’ordine del giorno approvati dal Consiglio provinciale sono stati i seguenti: “Presa d’atto della relazione del collegio dei revisori dei conti”(favorevoli: Solano, Tomaselli, Centro, Fatelli, Mangiardi e Lacquaniti. Contrari: Scalfari, Galeano, Leone e Pirruccio); “Il Piano triennale delle alienazioni e delle valorizzazioni immobiliari 2022/2024(favorevoli: Solano, Tomaselli, Centro, Fatelli, Mangiardi e Lacquaniti. Contrari: Scalfari, Galeano, Leone e Pirruccio); “Il Documento Unico di Programmazione (Dup) 2022/2024″ (favorevoli: Solano, Tomaselli, Centro, Fatelli, Mangiardi e Lacquaniti. Contrari: Scalfari, Galeano, Leone e Pirruccio); “La declassificazione e la riclassificazione di un tratto del vecchio tracciato della strada provinciale numero 22   – Innesto SP “Pioppi” – Spilinga – Ricadi – Tropea – Porto omonimo – censito al foglio numero 2 del nuovo catasto terreni del Comune di Ricadi, in località Formicoli, denominato Strada Brace” (approvato all’unanimità); “Approvazione convenzione con diversi Comuni per la realizzazione di una Green Community a valere sul Pnrr” (approvato all’unanimità).  

Articoli correlati

top