Tropea, la Prefettura “salva” il sindaco

Concessi altri 20 giorni per l'approvazione dell'assestamento di bilancio dopo la bocciatura del documento finanziario  durante la seduta del Consiglio di ieri mattina 

Concessi altri 20 giorni per l'approvazione dell'assestamento di bilancio dopo la bocciatura del documento finanziario  durante la seduta del Consiglio di ieri mattina 

Informazione pubblicitaria

Doveva essere scioglimento e invece la Prefettura ha salvato l’amministrazione comunale di Tropea. Come? Concedendo una proroga di 20 giorni per l’approvazione dell’assestamento di bilancio, bocciato ieri mattina dal consiglio comunale dai quattro consiglieri di minoranza a cui si sono aggiunti i tre esponenti che hanno rotto con il resto della maggioranza: Sandro D’Agostino, Domenico Tropeano e Nino Valeri.

Tropea, cade l’amministrazione comunale

Insomma, siamo in una situazione di stallo. Anche se appare alquanto improbabile che in questo bonus temporale il primo cittadino possa ricomporre i cocci di una maggioranza in frantumi.

Comune di Tropea, Nesci: «Mostrata l’inconcludenza del Pd e dei suoi satelliti»