lunedì,Giugno 21 2021

Commissione Servizi sociali al Comune di Vibo, Roschetti eletto presidente

Come ampiamente previsto il gruppo Città futura mantiene l’incarico già ricoperto dal dimissionario Danilo Tucci. Il neo-presidente: «I bisogni dei cittadini non hanno colore politico»

Commissione Servizi sociali al Comune di Vibo, Roschetti eletto presidente
Il neo presidente della IV Commissione Antonino Roschetti (Repertorio)

Come ampiamente previsto è il consigliere comunale del gruppo CittàFutura, AntoninoRoschetti, il nuovo presidente della IVCommissioneconsiliare Servizi sociali del Comune di ViboValentia. L’elezione è avvenuta nella mattinata odierna nel corso di una seduta appositamente convocata dal presidente del Consiglio RinoPutrino. Roschetti è stato eletto all’unanimità dei presenti con 11 voti favorevoli: 9 di maggioranza e 2 d’opposizione (PietroComito e LauraPugliese). Roschetti prende il posto di DaniloTucci, dimessosi nel gennaio scorso per motivi professionali, appartenente anch’egli al gruppo di maggioranza che fa riferimento al consigliere regionale Vito Pitaro. Da inizio consiliatura e fino a fine febbraio 2020 a presiedere la commissione era stata LorenzaScrugli (Vibo Valentia da vivere) poi a sua volta dimessasi dall’incarico in polemica con sindaco e maggioranza.

«Sono veramentelusingato di essere stato eletto  presidente della IV  commissione consiliare». Queste le prime parole del neo presidente Nino Roschetti. «Una commissione importante, che abbraccia areetematicherilevanti: servizi sociali, sanità,  politiche della famiglia e della terza età, lavoro, istruzione, cultura, turismo, politiche giovanili. Ahimè, però, una commissione tanto importante quanto sfortunata, visto che nel corso di questi anni, i vari presidenti che si sono succeduti (ovviamente per motivazioni differenti) hanno deciso di rassegnare le loro dimissioni».

Roschetti ringrazia il gruppo Città Futura per «aver proposto la mia nomina e tutti i commissari che mi hanno votato, sia di maggioranza che d’opposizione. Questo a mio avviso denota la profondaspaccaturaesistente in questo preciso momento all’interno della stessa opposizione, visto che nelle precedenti votazioni i commissari d’opposizione presenti in aula avevano votato scheda bianca. Ringrazio altresì sia il presidente dimissionario Danilo Tucci che il presidente ff Curello il quale ha presieduto egregiamente i lavori della commissione durante questi giorni di vacatio. Faccio presente che organizzerò i lavori di questa commissione, in continuitàconquantogiàavviato dal mio predecessore e dal presidente ff.  Cercherò di essere un presidente imparziale – assicura Roschetti – e di farmi portavoce sia delle richieste della maggioranza, sia di quelle dell’opposizione. Proprio perché ritengo che le esigenze e i bisogni dei cittadini, non hanno colore politico. E in questo percorso – conclude -, sicuramente troverò nella figura del sindaco un costantepuntodiriferimento (visto che la delega alle politiche sociali è nelle sue mani)».

Articoli correlati

top