sabato,Maggio 8 2021

Covid, a Mileto non si arrestano i contagi: 8 nuovi casi nelle ultime ore

I positivi salgono a 50. Scuole chiuse ma decine di giovani stazionano giornalmente nelle piazze privi di mascherine e senza rispettare il distanziamento

Covid, a Mileto non si arrestano i contagi: 8 nuovi casi nelle ultime ore
Tamponi drive in a Mileto

Sembra non avere fine la risalita dei contagi da Covid-19 sul territorio comunale di Mileto. Nelle ultime ore si sono registrati 8 nuovi casi di positività al test antigenico e un’unica guarigione, il che fa schizzare il totale delle persone attualmente alle prese con il coronavirus a 50.

Dati allarmanti e numeri elevati, che già hanno costretto il sindaco Salvatore Fortunato Giordano a prendere dei provvedimenti e a sospendere la didattica in presenza in tutte le scuole di ogni ordine e grado attive sul territorio, già direttamente coinvolte da 14 casi.

Evidentemente, però, tutto questo non basta, anche perché alla chiusura delle scuole fanno da contraltare gli impuniti assembramenti in pieno centro cittadino di decine di giovani del tutto privi di mascherine e per nulla rispettosi delle norme di distanziamento sociale.

«La situazione è molto delicata – sottolinea al riguardo il sindaco – in particolar modo a Paravati. Chiedo maggiormente ai ragazzi di non sostare nelle piazze e di osservare le disposizioni in tema di contrasto al propagarsi della pandemia. Il momento è difficile e, quindi, è opportuno non aggravare ancor di più questo già critico stato di cose. Il dato confortante è che nessuna positività si è registrata nelle ultime ore tra gli alunni e il personale scolastico. Per quanto riguarda le vaccinazioni – aggiunge – ieri a Vibo Valentia noi sindaci abbiamo avuto una riunione con il management dell’Asp. Si procede con le prenotazioni riservate agli over 60, che si possono fare tramite l’apposito portale. Chiunque trovasse difficoltà ad utilizzarlo può venire in municipio e provvederemo ad aiutarlo».

Delle 50 persone attualmente positive al Covid-19, 8 risiedono a Mileto centro e ben 42 a Paravati. Qui, come si evince dai dati, l’allerta è massima e la pandemia ha ormai assunto i toni della vera emergenza socio-sanitaria. Nessun caso, invece, si registra ad oggi nelle frazioni Comparni e San Giovanni.

top