mercoledì,Luglio 28 2021

Covid, ancora contagi a Pannaconi: il sindaco blinda la frazione

Emersa la positività di altri 4 bimbi. Con ordinanza il primo cittadino Mazzeo ha disposto la chiusura dell'asilo, del cimitero, dei locali e dei servizi, anche d'asporto. Sospese tutte le funzioni religiose

Covid, ancora contagi a Pannaconi: il sindaco blinda la frazione

Il sindaco di Cessaniti, Francesco Mazzeo, blinda Pannaconi a seguito dei casi covid registrati nella frazione. Nelle ultime ore, in particolare, era emersa la positività al virus di altri quattro bambini. Da qui un’ordinanza stringente per evitare ulteriori forme di contagio. Il provvedimento entrato in vigore nella giornata odierna durerà fino al 19 giugno. [Continua in basso]

L’ordinanza del sindaco

«Dopo una giornata passata a confrontarmi con il Dipartimento di Prevenzione dell’Asp – evidenzia il primo cittadino – siamo arrivati alla conclusione che vanno adottati provvedimenti ancora più stringenti, in quanto il contagio a Pannaconi non è circoscritto ed il momento che stiamo vivendo, richiede accorgimenti ancora più restrittivi, seri ed immediati al fine di evitare situazioni ancora più gravi».

Nel dettaglio, l’ordinanza prevede:

  • la chiusura dei cimiteri
  • la sospensione di tutte le funzioni religiose (inclusi i funerali e le messe) 
  • la chiusura degli esercizi commerciali e di servizi, (bar, pasticceria, fiorai) anche da asporto
  • la limitazione di ogni forma di attività motoria, anche all’aperto ed anche in forma individuale
  • la chiusura della Scuola dell’infanzia di Pannaconi fino a fine anno scolastico.
    «Mi aspetto da tutta la comunità di Pannaconi – ha dichiarato il sindaco – la maturità ed il buon senso che ha sempre dimostrato nei momenti più difficili».

Articoli correlati

top