giovedì,Ottobre 6 2022

Covid a Filadelfia, scuola: esiti incoraggianti dagli ultimi tamponi eseguiti

L’amministrazione comunale però avverte: «La ripresa delle varie attività scolastiche, aggregative, ricreative, ludico-sportive, dovrà essere comunque attenta e progressiva»

Covid a Filadelfia, scuola: esiti incoraggianti dagli ultimi tamponi eseguiti

«La situazione contagi nel comune di Filadelfia è in netto miglioramento: da diversi giorni i risultati negativi sono nettamente superiori ai risultati positivi (nuovi contagi e conferme). Il numero dei tamponi rapidi eseguiti il 15 gennaio scorso in previsione della ripresa della scuola sono assolutamente incoraggianti: su 213 tamponi eseguiti solo una decina sono stati i risultati positivi in prima battuta e di questi ultimi solo 7 stati confermati». Lo rende noto in un comunicato stampa l’amministrazione comunale di Filadelfia. [Continua in basso]

«Riteniamo significativi questi risultati – prosegue il documento -,  scaturiti dalla collaborazione e il senso civico della nostra popolazione che ha fatto proprie le prescrizioni relative alle limitazioni indicate.  La proiezione per i contagi, sia a livello nazionale che regionale, prevede il raggiungimento del massimo dei contagi giornalieri per fine gennaio, inizio febbraio. La ripresa delle varie attività scolastiche, aggregative, ricreative, ludico-sportive, dovrà essere comunque attenta e progressiva. Si segnala che l’Asp del nostro territorio – si legge ancora nella nota – è gravata da innumerevoli impegni (data la complessa gestione di questa quarta ondata oltre che per la gestione delle altre patologie). Come ormai è noto da diverse settimane l’Asp non riesce a sostenere (cosa che sta succedendo praticamente in tutta Italia) la gestione del “tracciamento”, ma resta sempre a fianco della comunità. Si ricorda  – chiude il comunicato dell’ente – che l’amministrazione comunale ha lavorato con grande impegno per questo risultato, che non è un traguardo ma una importante tappa per tutti noi cittadini di Filadelfia».

Articoli correlati

top