giovedì,Aprile 18 2024

Vibo Marina, Stefano Soriano: «L’amministrazione vive solo di annunci»

Il capogruppo dem denuncia lo stato in cui versano il quartiere Pennello e l'area della Pinetina nella principale frazione costiera

Vibo Marina, Stefano Soriano: «L’amministrazione vive solo di annunci»

Prosegue il viaggio del capogruppo del Partito democratico al Comune di Vibo, Stefano Soriano, tra città capoluogo e frazioni per denunciare tutte quelle criticità che l’amministrazione Limardo non ha, a suo dire, affrontato e/o risolto. Le ultime due tappe del consigliere comunale hanno riguardato il quartiere “Pennello” e la zona della Pinetina di Vibo Marina: “Continua il mio viaggio nei quartieri di Vibo Marina che nelle speranze di tutti doveva diventare un’eccellenza del turismo della Costa degli Dei considerando anche la presenza di un porto commerciale e turistico importante per il Tirreno meridionale. Ebbene, anche il sindaco Maria Limardo la pensava così alcuni anni fa prima di candidarsi e, a distanza di tre anni e mezzo, questa è la situazione del quartiere adiacente la Pinetina e la chiesa vecchia”, afferma l’esponente dem riferendosi allo stato di degrado che interessa l’asfalto e i marciapiedi, questi ultimi per lo più sconnessi e invasi dalle erbacce. “Non so quale società abbia realizzato i lavori – commenta ancora Soriano – e mi informerò nei prossimi giorni, ma non è concepibile tenere le strade dove ci sono moltissime strutture recettizie, tra ristoranti e alberghi, in queste condizioni. Il tutto dà una immagine sbagliata di una città che spero voglia rinascere da questa cenere in cui 13 anni di centrodestra l’hanno buttata”. [Continua in basso]

L’altra tappa del viaggio ha riguardato il popoloso quartiere che affaccia sul lato sud della frazione e, Stefano Soriano, ricorda le parole del sindaco Maria Limardo al tempo della sua candidatura: “Il Pennello è una zona storicamente caratterizzata da ampi fenomeni di abusivismo che si sono spinti fino alla costa e che hanno determinato un’edilizia selvaggia e precaria. Tra i tanti problemi si segnala la mancanza di strutture pubbliche e spazi di socialità, la precarietà delle reti idriche e fognarie e il degrado degli edifici esistenti. Pertanto, sarà necessaria un’opera di riqualificazione complessiva sia dal punto di vista urbanistico che strutturale e la sistemazione di un belvedere e/o waterfront, per la valorizzazione della spiaggia e l’uso a fini turistici della stessa”.

Ma, a giudizio del capogruppo del Pd, la realtà di oggi è nettamente diversa: “Le foto – dichiara Soriano – testimoniano semplicemente la differenza tra parole e fatti. Allo stato poco o nulla è stato fatto al quartiere Pennello i cui abitanti da anni votano con percentuali bulgare il centrodestra. Ebbene, forse, oggi è arrivato il momento che i miei concittadini cambino idea su una destra che non ha apportato alcune migliorie ad un quartiere che, nelle parole del sindaco, avrebbe dovuto vivere sotto la sua amministrazione una fase di risveglio e di riqualificazione. Tutto fermo allo stato come si può notare nelle foto, l’amministrazione comunale vive sempre più di annunci sul “faremo”, eppure il motto della campagna elettorale se non ricordo male era: subito”.

LEGGI ANCHE: Campo sportivo di Piscopio, Stefano Soriano denuncia lo stato «inadeguato»

Vibo, il consigliere Soriano accende i riflettori sul Cancello Rosso: “Privo di qualsiasi decoro”

Comune, j’accuse di Soriano (Pd): «Anno nero per lo sport a Vibo. Chiuse quasi tutte le strutture»

Articoli correlati

top