giovedì,Aprile 18 2024

Campo sportivo di Piscopio, Stefano Soriano denuncia lo stato «inadeguato»

L'affondo del consigliere comunale rivolto all'amministrazione guidata da Maria Limardo e agli esecutivi «sempre di destra» che hanno preceduto l'attuale. L'invito del capogruppo del Pd al sindaco: «Intervenire immediatamente sull'impianto»

Campo sportivo di Piscopio, Stefano Soriano denuncia lo stato «inadeguato»
Campo di Piscopio

Prosegue il viaggio nei quartieri della città di Vibo Valentia iniziato dal capogruppo del Partito Democratico, Stefano Soriano, per denunciare situazioni che necessitano di interventi. L’ultima tappa ha toccato il campo sportivo della frazione Piscopio che nelle giornate di pioggia diventa un acquitrino. “I nostri ragazzi giocano in queste condizioni – denuncia l’esponente Dem postando alcune foto a corredo delle sue affermazioni – mentre in tutta Italia i comuni usufruiscono dei bandi sport e periferie per realizzare strutture sportive all’avanguardia. “Ai tempi nostri, è vero, non c’erano neanche queste di strutture ma nel resto d’Italia si giocava già nei campi in erbetta, naturale o sintetica. Ecco – evidenzia Soriano – chiedersi perché siamo ultimi nelle classifiche sulla qualità della vita non ha senso se ogni giorno abbiamo davanti ai nostri occhi il motivo”.

“Questo – con riferimento all’impianto – è il campo sportivo di Piscopio, uno dei pochi nella città di Vibo Valentia che i ragazzi possono utilizzare per giocare a calcio con le loro Società Sportive”. Il consigliere comunale, ricorda che nella suddetta struttura “ogni giorno ci sono almeno 200 ragazzi che si allenano” e rileva ancora “quando piove un po’ si riduce in condizioni che non agevolano la fruibilità, quando piove molto, invece, diventa impraticabile e d’estate è una polveriera”. Da qui i rilievi di Stefano Soriano all’amministrazione comunale per “mancanza di visione comune” e “anche agli esecutivi che hanno preceduto quello attuale, guidato dal sindaco Maria Limardo, sempre centrodestra, che ci porta oggi a non avere strutture adeguate non solo per il calcio ma per quasi tutti gli sport e, lo sport, per come lo vedo io – osserva il consigliere – serve a togliere i ragazzi dalla strada al pari del teatro, della musica e di tanto altro che purtroppo manca nella nostra piccola città o grande paesotto. Da qui l’appello al primo cittadino a “intervenire immediatamente sull’impianto sportivo”. [Continua in basso]

Cancello Rosso

Nei giorni scorsi, il capogruppo del Pd, si è invece soffermato sulla situazione in cui versa il popoloso quartiere Cancello Rosso di Vibo Valentia, in prossimità del centro storico, denunciando lo “stato indecoroso” dell’area che necessita di “evidenti lavori di ripristino” ed ha invitato i cittadini residenti nel quartiere, a rivolgersi al sindaco della città: “Credo che ognuno dei residenti dovrebbe scrivere un post, una lettera o mandare una foto al sindaco Maria Limardo, chiedendo rispetto per i cittadini che hanno scelto di vivere acquistando o affittando una  casa in questo quartiere che è privo di qualsiasi decoro pur essendo a poche centinaia di metri dal Palazzo comunale. Io cercherò di fare la mia parte”.

LEGGI ANCHE : Vibo, il consigliere Soriano accende i riflettori sul Cancello Rosso: “Privo di qualsiasi decoro”

Comune, j’accuse di Soriano (Pd): «Anno nero per lo sport a Vibo. Chiuse quasi tutte le strutture»

 

Articoli correlati

top