martedì,Giugno 28 2022

Ospedale Serra San Bruno, per sopperire alle carenze in arrivo medici da Catanzaro

È quanto emerge da un accordo tra l’Asp di Vibo Valentia e l’Azienda ospedaliera universitaria della città capoluogo

Ospedale Serra San Bruno, per sopperire alle carenze in arrivo medici da Catanzaro
L'ospedale di Serra San Bruno

L’azienda ospedaliera universitaria di Catanzaro in soccorso dell’ospedale di Serra San Bruno. Proprio nelle scorse ore, infatti, è stato approvato un protocollo d’intesa tra l’Asp di Vibo e l’Aou di Catanzaro. Al centro dell’accordo “prestazioni aggiuntive di personale medico di medicina”.
Il protocollo si è reso necessario per garantire adeguati livelli di assistenza (come previsto dalle vigenti disposizioni). Oltre all’utilizzo di personale «del profilo professionale dirigente medico di Radiologia e Radiodiagnostica e dirigente medico di Anestesia e Rianimazione per prestazioni aggiuntive per un tempo limitato», l’Asp aveva registrato carenze di personale anche nella branca di Medicina e pertanto ha chiesto una integrazione al protocollo, successivamente accordata da Catanzaro. I sanitari della città capoluogo, quindi, andranno a prestare servizio per sei mesi (rinnovabili) presso l’Unità operativa di Medicina del presidio ospedaliero di Serra San Bruno. L’Asp ha previsto una spesa presunta di 25.728,00, euro che sarà registrata contabilmente con atto successivo di liquidazione.

Articoli correlati

top