sabato,Luglio 13 2024

Poliambulatori del Vibonese, l’Asp affida altri nuovi incarichi: ecco a chi

L’indicazione al commissario straordinario Giuseppe Giuliano è arrivata sempre dal Comitato zonale per la specialistica ambulatoriale dell’Azienda sanitaria provinciale

Poliambulatori del Vibonese, l’Asp affida altri nuovi incarichi: ecco a chi
La sede dell'Asp e, nel riquadro, il commissario Giuliano

Arrivano altri nuovi incarichi per la specialistica ambulatoriale nel Vibonese. L’indicazione è giunta sempre da parte del Comitato zonale per la specialistica di ambulatorio dell’Azienda sanitaria provinciale di Vibo Valentia che ha provveduto (tramite la formulazione delle graduatorie) all’assegnazione dell’incarico al fisiatra Domenico Cagliostro, il quale avrà un lavoro pari a 38 ore settimanali a tempo indeterminato, allo specialista di Medicina interna Guido Vollero, anche lui con contratto a tempo indeterminato pari a 38 ore settimanali, così come stesse norme contrattuali sono state applicate alla diabetologa Maria Cristina Campolo. Ai suddetti incarichi mancava ancora soltanto la formalizzazione da parte dei vertici di via Dante Alighieri. E così l’assegnazione del nuovo lavoro è arrivata con tre rispettive delibere approvate nella giornata di ieri da parte del commissario straordinario dell’Azienda sanitaria vibonese Giuseppe Giuliano, il quale ha firmato le delibere unitamente al direttore amministrativo aziendale Elisabetta Tripodi e al direttore sanitario aziendale Matteo Galletta, accogliendo la «motivata» proposta avanzata del direttore del Distretto unico sanitario di Vibo Valentia Raffaele Bava.

Pochi giorni fa, invece, – lo ricordiamo – gli altri nuovi incarichi per la specialistica ambulatoriale sono andati all’urologo Eugenio Lanoce, che avrà un turno di 38 ore settimanali a tempo indeterminato, alla diabetologa Marina Formica, la quale avrà anche lei un incarico pari a 38 ore settimanali a tempo indeterminato, alla neurologa Carmela Mastrandrea, anche a lei è stato assegnato un incarico con le medesime ore settimanali e sempre a tempo indeterminato, e infine, per la branca di Medicina dello sport l’incarico è andato alla specialista Antonella Tripodi, che avrà 38 ore settimanali a tempo indeterminato.

LEGGI ANCHE: Pronto soccorso del Vibonese, i sindacati: «Medici in stato di agitazione»

Pronto soccorso del Vibonese, i sindacati: «Medici in stato di agitazione»

Articoli correlati

top