lunedì,Settembre 27 2021

Covid, 30 casi a Sant’Angelo di Gerocarne. Papillo: «Situazione seria»

È preoccupante il quadro emerso dallo screening effettuato nella giornata di ieri nella piccola frazione. Il sindaco: «Sto valutiando misure straordinarie»

Covid, 30 casi a Sant’Angelo di Gerocarne. Papillo: «Situazione seria»
Lo screening di Sant'Angelo dei giorni scorsi

Trenta casi positivi rilevati attraverso lo screening con tamponi antigenici rapidi effettuato nella giornata di ieri a Sant’Angelo, piccola frazione di Gerocarne. Un dato preoccupante quello che emerge dalle analisi sulla popolazione mirate a riscontrare l’effettiva diffusione del contagio da coronavirus. Ad esprimere apprensione è, in prima istanza, il sindaco Vitaliano Papillo. «Ora il quadro del contagio è più chiaro – ha affermato – ma, purtroppo, abbiamo riscontrato un numero importante di casi positivi, per cui mi sto adoperando ad emettere le relative ordinanze di quarantena. Ringrazio i cittadini che hanno collaborato in massa, l’infermiere e collega sindaco Enzo Caruso, l’infermiere Francesco Bertucci, l’operatore sanitario Salvatore Sasso, il vigile e tutti i miei collaboratori per il lavoro svolto. Faccio poi gli auguri e mando un abbraccio virtuale ai residenti risultati positivi e invito gli altri a mantenere alta la guardia e ad evitare ulteriori situazioni di rischio. La situazione è seria – conclude Papillo – e, tenendomi in contatto con l’Asp e le forze dell’ordine, sto valutando ulteriori misure straordinarie per il bene di tutti».

Articoli correlati

top