sabato,Maggio 15 2021

Soriano, domani il Premio Santa Caterina a Maria Chindamo e Antonietta Rositani

La quarta edizione del Premio della pace e della solidarietà si svolgerà nel Santuario di San Domenico. Sarà possibile seguire l'iniziativa in diretta sulla pagina Facebook

Soriano, domani il Premio Santa Caterina a Maria Chindamo e Antonietta Rositani
Nei riquadri, Maria Chindamo e Maria Antonietta Rositani

Il 29 aprile si terrà nel Santuario di San Domenico a Soriano la IV edizione del Premio della pace e della solidarietà “Santa Caterina da Siena”. Il riconoscimento andrà a due donne figlie di Calabria: per la sezione “In memoria” sarà premiata Maria Chindamo, scomparsa il 6 maggio 2016 a Laureana di Borrello «vittima della mentalità ‘ndraghetista contraria al Vangelo e ai valori umani»; per la sezione “donne del nostro tempo” il premio andrà a Maria Antonietta Rositani «sopravvissuta al tentativo di femminicidio dell’ex marito».

La cerimonia inizierà alle 17.30 e vedrà la presenza del sindaco di Vibo Valentia, Maria Limardo, oltre a quello di Soriano, Vincenzo Bartone, e altri primi cittadini e amministratori locali. All’inizio della manifestazione sarà proiettato il filmato realizzato dagli alunni dell’Istituto Omnicomprensivo di Soriano Calabro, “Chiamarlo amore non si può”.

L’iniziativa è fortemente voluta dai padri domenicani, in sintonia con quanto papa Francesco desidera: «Una presenza della Chiesa che non sia una stazione di servizio, ma una comunità che sa vivere la sofferenza della carne di Cristo», soprattutto in quest’anno in cui ricorrono gli 800 anni dalla morte di San Domenico, l’uomo che «non poteva studiare su pelli di animali morti, quando i suoi fratelli morivano di fame».

Al termine della premiazione, la solenne celebrazione Eucaristica nel giorno in cui si celebra la patrona d’Italia e d’Europa, Caterina da Siena. L’iniziativa, che si svolgerà nel pieno rispetto delle norme anti Covid, potrà essere seguita in diretta sulla pagina Facebook “Santuario San Domenico – Soriano Calabro”; inoltre saranno presenti le telecamere di Tele Padre Pio che manderà successivamente in onda la registrazione dell’evento, nella rubrica curata da Domenico Gareri.

Articoli correlati

top