domenica,Gennaio 29 2023

Vibo, la Don Bosco trasloca: «Se non inizieranno i lavori riporto le sedie indietro» -Video

La dirigente scolastica Mimma Cacciatore è preoccupata per non avere ricevuto dal Comune la documentazione che attesta l'inizio e la fine dell'intervento

Vibo, la Don Bosco trasloca: «Se non inizieranno i lavori riporto le sedie indietro» -Video
Mimma Cacciatore dirigente scolastica

I lavori di adeguamento sismico, efficientamento energetico e ristrutturazione in corso in alcuni istituti scolastici di Vibo Valentia continuano a creare malumore. Lavori che hanno reso necessario il momentaneo trasferimento degli alunni in altre sedi individuate, non senza difficoltà, dal Comune. Gli alunni dell’Istituto comprensivo Murmura inizieranno la scuola a Palazzo Gemini, sulla Statale 18, dopo che gli uffici di Palazzo Luigi Razza hanno attivato il servizio navetta gratuito.

Lavori di messa in sicurezza che dovranno iniziare anche alla scuola Don Bosco, i cui alunni saranno trasferiti nei locali della ex Caserma Garibaldi di Piazza Diaz. «Noi siamo pronti ad accogliere il 14 settembre gli studenti»,  afferma la dirigente scolastica Mimma Cacciatore che non nasconde un’altra preoccupazione: «Noi ce ne andremo da qui, ma siamo sicuri che i lavori partiranno?» Si domanda la preside.

«Il Comune, così come è avvenuto per le altre scuole, avrebbe dovuto consegnare la documentazione formale che riporta nome della ditta, inizio e fine dei  lavori. Ad oggi, però, – prosegue – nessuna ditta si è presentata». Teme che ci possano essere ritardi nell’avvio dei lavori. A metà agosto ha anche inviato una Pec al Comune per potere avere l’atto formale, senza però ottenere alcuna risposta: «Se non inizieranno i lavori riporto le sedie indietro», promette.

Articoli correlati

top