mercoledì,Febbraio 21 2024

Edilizia scolastica, la Provincia di Vibo investe i fondi del Pnrr

Importanti interventi finalizzati all'adeguamento impiantistico, energetico e delle norme di prevenzione incendi per due plessi del territorio Vibonese

Edilizia scolastica, la Provincia di Vibo investe i fondi del Pnrr
La sede della Provincia di Vibo Valentia

Sul fronte dell’edilizia scolastica, la Provincia vara due importanti interventi che iniziano a smuovere un po’ le acque stagnanti. Attualmente, le due strutture beneficiarie sono il Liceo artistico di Vibo Valentia e l’Ipsia di Filadelfia. Per il primo, il Ministero ha già destinato la somma complessiva di 396 mila euro per lavori finalizzati all’adeguamento delle norme di prevenzione incendi. Il progetto, rimodulato per 36 mila euro in più e finanziato dall’Unione europea nell’ambito della “Next generation Eu”, è stato appaltato per circa 208 mila euro più oneri per la sicurezza alla ditta Viraco Costruzioni di Vibo Valentia in avvalimento con il Consorzio imprese casertane. Il secondo intervento, invece, rientrante negli interventi di manutenzione straordinaria ed efficientamento energetico previsti sempre dal Ministero e confluiti anch’essi nel Pnrr, interessa l’Ipsia di Filadelfia dove si dovranno realizzare i lavori di completamento e adeguamento impiantistico. Qui ad aggiudicarsi l’appalto per quasi 560 mila euro comprensivi, è stata la ditta Domenico Graziano di Curinga per circa 264 mila euro più oneri per la sicurezza. Per questo secondo intervento, la quota parte prevista a carico della Provincia di Vibo Valentia è di circa 140 mila euro, mentre gli oltre 400 mila euro restanti sono tutti fondi stanziati dall’Unione europea. [Continua in basso]

Quanto siano vetusti gli edifici scolastici sul territorio nazionale lo dimostra anche la XXII edizione di “Ecosistema Scuola”, con uno studio capillare di Legambiente su dati aggiornati però al 2021. Dal report ufficiale recentemente varato sulla qualità dell’edilizia scolastica e dei servizi, emerge come «resta il divario tra le scuole del centro Nord e quelle del Sud e delle isole. Troppe ancora le emergenze strutturali e le disuguaglianze. Nel Meridione – prosegue Legambiente – il 56% degli edifici necessita di interventi urgenti contro il 36% di quelli del Nord. Restano troppo pochi al Sud i servizi legati al servizio mensa, al trasporto scolastico e al tempo pieno, quest’ultimo attivo solo nel 16% delle scuole. In tempo di pandemia nella Penisola sono state realizzate 788 nuove aule e 411 quelle recuperate da spazi prima non utilizzati. Soltanto il 61% dei Comuni ha potenziato la rete internet delle scuole e sul fronte sostenibilità, solo il 20% nelle mense utilizza le stoviglie monouso». Per Legambiente, resta dunque «fondamentale investire bene i 17 miliardi di euro del Pnrr dove c’è più bisogno per fragilità strutturale e sociale. Si parta con la messa in sicurezza degli edifici in area sismica 1 e 2e con l’efficientamento energetico, si garantiscano servizi scolastici dove carenti o assenti.La sostenibilità sia leva per il cambiamento della scuola, centrale per la giusta transizione ecologica». Se Sparte piange, Atene non ride. La provincia di Vibo Valentia risulta essere fanalino di coda, assieme a Catanzaro e Cosenza, per la risposta al questionario redatto dalla stessa Legambiente. Questo ha dunque generato un report incompleto su diversi fronti. I dati fin qui ottenuti fotografano, per tutte e tre le province, una realtà positiva invece soltanto in materia di abbattimento delle barriere architettoniche. Sul piano dell’efficienza energetica, per Legambiente è degna di nota la recente nascita della comunità energetica rinnovabile e solidale “Citrato”, a San Nicola da Crissa. Una realtà composta da una trentina di famiglie dotatasi di pannelli solari con sistema di accumulo installati sul tetto della cittadella scolastica “Domenico Carnovale”.

LEGGI ANCHE: Vibo, il procuratore Falvo e i giornalisti incontrano gli studenti del “Galilei”

Archeologia didattica per le scuole elementari di Vibo Marina, Portosalvo e Bivona

Articoli correlati

top