mercoledì,Giugno 19 2024

Parghelia, la Prefettura “spinge” per un autovelox bidirezionale

La strada provinciale 95 nel mirino della Prefettura e del comando di polizia municipale per limitare velocità e incidenti

Parghelia, la Prefettura “spinge” per un autovelox bidirezionale

Molti Comuni vibonesi stanno per dotarsi di dispositivi di controllo elettronico di velocità per intervenire in maniera efficace in merito alla sicurezza stradale. Dal recente vertice tenutosi in Prefettura a Vibo Valentia, riguardo il territorio comunale di Parghelia, è emersa imminente un’azione decisiva di contrasto ai numerosi incidenti stradali che si continuano a verificare lungo la Sp95 a causa della forte velocità dei mezzi che la percorrono. [Continua in basso]

L’installazione a noleggio di questi autovelox bidirezionali su più punti del territorio, va ad alleggerire in qualche misura le carenze organiche di personale in forze al comando di polizia municipale che, allo stato attuale, non consentono il normale funzionamento dei compiti d’istituto. Per ovviare a ciò, si farà ricorso ad una tecnologia di facile utilizzo così da impiegare da remoto un solo operatore ed evitare il notevole dispendio di personale per l’elaborazione dei verbali di accertamento delle infrazioni.

LEGGI ANCHE: “Rettilineo della morte” a Vibo, il Consiglio vota per l’installazione di un autovelox

Articoli correlati

top