giovedì,Febbraio 29 2024

Variante di Caria, il sindaco di Drapia: «Rischio velocità e incidenti, si modifichi il tracciato»

Il primo cittadino preoccupato per i possibili futuri sinistri stradali dovuti all'eccesso di velocità su un rettifilo lungo quasi due chilometri

Variante di Caria, il sindaco di Drapia: «Rischio velocità e incidenti, si modifichi il tracciato»
Alessandro Porcelli sindaco di Drapia

Gli operai della Provincia di Vibo Valentia, dopo un mezzo andato in avaria, da qualche giorno hanno ripreso i lavori di realizzazione della cosiddetta “Variante delle Serre” (su un lotto di circa 6 chilometri) ed ora sono all’opera nella frazione di Caria. In merito ai lavori interviene ancora una volta il sindaco di Drapia Alessandro Porcelli il quale, sottolineando la «potenziale pericolosità per gli automobilisti indisciplinati di un tratto di strada di circa due chilometri senza elementi che limitino l’eccesso di velocità», chiede ancora una volta che «a monte si modifichi il tracciato, inserendo una rotatoria». [Continua in basso]

«Lo scopo principale – sottolinea Porcelli – è che così facendo si possano collegare perfettamente tutte le stradine di accesso ai terreni agricoli insistenti nell’area e, in secondo luogo ma non meno importante, si possa prevenire il rischio di incidenti stradali dovuti all’eccesso di velocità. Torno a sottolineare i miei dubbi circa il rispetto dei limiti di percorrenza da parte di chi transiterà su questa nuova strada, che invece bisogna assolutamente vengano garantiti, così come purtroppo continua a verificarsi sul rettifilo del Poro dove, sovente, assistiamo a continui incidenti a volte anche dal tragico risvolto. Forse i miei continui appelli cadranno nel vuoto – conclude il primo cittadino – ma credo che prima o poi bisognerà pensare a delle opere o anche dei dissuasori che vadano a incidere sul transito sconsiderato di alcuni veicoli».

LEGGI ANCHE: Ripartono i lavori sulla Variante di Caria: «Non resterà l’eterna incompiuta»

Partiti i lavori per la rotatoria al bivio di Zungri: «la Sp 17 sarà più sicura»

Articoli correlati

top