venerdì,Marzo 1 2024

Emergenza sbarchi, gli avvisi d’interesse della Prefettura di Vibo su pulizie e past

I provvedimenti firmati dal prefetto Grieco e dal vicario Micucci. Hub restano i due capannoni di Portosalvo. Si punta a rendere organica ed economicamente sostenibile la gestione

Emergenza sbarchi, gli avvisi d’interesse della Prefettura di Vibo su pulizie e past
La Prefettura di Vibo e nel riquadro il prefetto Giovanni Paolo Grieco

Ne arriveranno altri, tanti altri, probabilmente. E l’Ufficio territoriale del Governo di Vibo Valentia non vuol trovarsi impreparato ma intende gestire in maniera organica ed economicamente sostenibile la nuova emergenza sbarchi. Vanno in questa direzione le manifestazioni d’interesse firmate dal prefetto Paolo Giovanni Grieco e dal vicario Roberto Micucci. Dalle stesse si ricava come l’hub per la prima accoglienza resteranno i due capannoni ubicati nella frazione Portosalvo, che hanno ospitato anche gli disperati soccorso in mare e attraccati al porto di Vibo Marina. Il primo avviso di manifestazione d’interesse diramato dalla Prefettura riguarda il servizio di pulizia e sanificazione dei capannoni, di lavaggio delle coperte e sanificazione delle brandine. Il secondo, invece, l’affidamento del servizio di fornitura dei pasti (colazione, pranzo e cena) o dell’eventuale cestino da viaggio, fino al 31 ottobre 2023. Per il pranzo e la cena (primo, secondo, contorno, pane frutta e acqua da mezzo litro) 3,61 euro a pasto soggetto a ribasso. Per la colazione 2,06 euro, per il sacchetto da viaggio 3,09. I dettagli sono disponibili sul sito web della Prefettura di Vibo Valentia. Così come per ciò che concerne l’avviso relativo ai servizi igienici di pulizia: lavaggio coperte di lana singola 3 euro; sacchi a pelo 3,50; sanificazione brandine 1,80; pulizia 10 uffici e 8 servizi igienici, due volte al giorno, 174 euro a giornata; pulizia di due bagni doccia due volte al giorno 43 euro a giornata; pulizia finale dei due capannoni di circa 2.500 metri quadrati, comprese aree esterne, 1.750 euro per l’intero servizio.

LEGGI: Tra i migranti accolti a Portosalvo e pronti a ripartire, la Prociv: «Aiutarli la nostra missione» – Video

Emergenza sbarchi, Lo Schiavo e Mammoliti nel centro di accoglienza di Portosalvo

Articoli correlati

top