mercoledì,Aprile 24 2024

Vibo Marina, quella strada groviera che porta ai lidi tra pericoli e degrado

Una distesa di veri e propri crateri che automobilisti e motociclisti devono affrontare per poter raggiungere la spiaggia

Vibo Marina, quella strada groviera che porta ai lidi tra pericoli e degrado
Le buche in via Vespucci

Dopo il tempo estremamente incerto di questo anomalo mese di giugno, l’estate sembra voler fare finalmente il suo ingresso. Incoraggiati dalle giornate di sole e dall’aumento delle temperature, gli appassionati del mare cominciano a frequentare le spiagge e i lidi di Vibo Marina ma facendo l’amara constatazione delle pietose condizioni in cui versa la strada che conduce alle strutture balneari e alla spiaggia libera. Via Vespucci e il lungomare sono infatti disseminati di crateri, in quanto l’asfalto si è sbriciolato dopo gli ultimi temporali. Le buche, grandi e piccole, sia ai lati che al centro della carreggiata, non si contano e diventano più insidiose in quanto, quando si arriva in certi tratti, non si sa se evitare il cratere centrale sterzando di lato o fare zig-zag pericolosi con la speranza di evitare tutti e due. Oltre un chilometro di strada disseminata di veri e propri fossi, che costringono le auto a frenate improvvise e a manovre difficili per evitare danni ai propri veicoli. Conducenti di auto, ma anche di ciclomotori, sono stati costretti a sostituire ruote bucate o hanno subìto danneggiamenti alla carrozzeria. Con l’avanzare della stagione balneare, la zona sarà, a breve, una delle arterie più frequentate del centro costiero. Una strada groviera è un rischio e un pericolo permanente, quindi qualcosa prima o poi bisognerà fare sperando che la toppa non sia peggiore del buco.

LEGGI ANCHE: Vibo Marina e un turismo da ridisegnare, la Proloco: «Manca una cabina di regia e non si punta sulla cultura»

Vibo Marina: lo spettacolare salvataggio di una tartaruga caretta caretta – Video

Articoli correlati

top