giovedì,Febbraio 29 2024

Vis-à-Vis, il comico Antonello Costa protagonista della prima puntata su LaCapitale

Da Zelig a viaCondotti21, da don Antonino a Sergio, i mille volti dell'attore siciliano raccontati nel format che svela le persone oltre ai personaggi. Appuntamento stasera alle ore 21 su LaC Tv

Vis-à-Vis, il comico Antonello Costa protagonista della prima puntata su LaCapitale

Di Antonella Inicorbaf

Vis-à-vis aprirà la nuova stagione tra le risate, intime e profonde, di Antonello Costa che si racconterà, oggi 21 novembre alle ore 21 su LaC Tv, a Paola Bottero, direttore strategico di viaCondotti21, Pubbliemme – Diemmecom e LaC Network, negli studi romani di via Condotti. Romano d’adozione, nato ad Augusta, in provincia di Siracusa, “l’isolotto nell’isola” – come lui stesso la definisce – con le idee chiarissime sin da bambino: voleva fare il comico. «L’esperienza è un pettine che ti regalano quando diventi calvo, diceva Oscar Wilde», dice scherzosamente Antonello Costa, regista e attore, durante un’intervista su Tv2000 e di esperienza ne ha tantissima: artista poliedrico dalle mille sfaccettature è infatti un comico, cantante, ballerino autore, regista, un “guitto del varietà”, come si definisce sulla sua pagina di YouTube, esordendo con una bio originalissima: “Antonello Costa (che sono io) è un comico…”. I suoi spettacoli sono un one man show: interpreta una pluralità di personaggi, suona, canta, interagisce con il pubblico in un varietà vintage, con un gusto retrò all’insegna della modernità. La sua carriera inizia quando, giovanissimo, si trasferisce a Roma per inseguire il suo sogno. Una carriera che comincia in teatro – nel teatro Anfitrione – e colleziona una lunga lista di spettacoli, collaborazioni televisive e film. «Quando in scena interpreto una “macchietta” sono 3 volte fortunato, perché posso far ridere, coinvolgere il pubblico in teatro e lasciare spazio all’improvvisazione». Costa è un uno e tanti contemporaneamente, l’influenza dei suoi maestri, Proietti in primis, è sempre presente nelle sue gag. Oltre 35 anni di carriera, tra cinema e teatro, passando per Zelig e Colorado Cafè; lui che scherza sempre ma “è serio solo quando fa ridere” da un Charlie Chaplin che danza sulle note di Michael Jackson ad un ilare don Antonino, mafioso siciliano tutto da ridere, senza dimenticare il suo cavallo di battaglia: Sergio, il primo e il più noto personaggio di Antonello. Mettetevi comodi, “Calmi e rilassati, ohhh!” e preparatevi ad una puntata tutta da ridere.

Dove vedere la puntata

Vis-à-vis va in onda ogni martedì alle 21 su LaC Tv, canale 11 del digitale terrestre, canale 411 TvSat e 820 di Sky. La puntata sarà disponibile su LaC Play.

LEGGI ANCHE: Il fronte anti Meloni e le incongruenze nella nuova puntata di Perfidia – Video

La strage della Littorina, su LaC Tv il docufilm “L’ultimo bacio non dato” -Video

Articoli correlati

top