lunedì,Aprile 15 2024

Vibonese calcio: al via il progetto “Protagonisti rossoblù” che coinvolge i bambini

Calciatori e dirigenti incontrano i piccoli nel castello di Caria per condividere i valori dello sport

Vibonese calcio: al via il progetto “Protagonisti rossoblù” che coinvolge i bambini

Promuovere i valori dello sport e dell’inclusione sociale, educare al rispetto verso il prossimo e permettere a tutta la provincia di abbracciare i colori rossoblù: questi gli obiettivi condivisi dalla Us Vibonese Calcio e dalla cooperativa sociale “Aelle il Punto”, con la firma di una convenzione che prevede una serie di iniziative che vedrà coinvolti numerosi bambini e le loro famiglie. In quest’ottica valoriale, il primo incontro si terrà giovedì 14 dicembre alle ore 17.30″, fa sapere la società rossoblù. “Il castello di Caria ospiterà la società calcistica di Piazza d’Armi e tutti gli iscritti al progetto “Protagonisti: attiviamo relazioni, sviluppiamo le risorse, condividiamo il valore”, di cui partner – oltre alla cooperativa Arte e Mestieri – sono i comuni di Drapia, Parghelia, Ricadi e Zaccanopoli e le scuole primarie ad essi afferenti. I bambini, insieme alle loro famiglie, avranno la possibilità di incontrare i calciatori e lo staff e fare loro domande pertinenti al mondo dello sport. Un’occasione di confronto ed un momento di condivisione, fondamentale per lo sviluppo della comunità educante. Per questa prima iniziativa, il castello di Caria si colorerà di rossoblù e farà da sfondo ai sogni di grandi e piccoli. Forza Vibonese, – conclude la società – siate sempre “Protagonisti”. Il suddetto Progetto è finanziato dall’Unione europea – Next Generation EU – PNRR M5C3 Investimento 3 – Interventi socio-educativi strutturati per combattere la povertà educativa nel Mezzogiorno a sostegno del Terzo Settore.

LEGGI ANCHE: Serie D, Raoul Mal è un nuovo giocatore della Vibonese

La Vibonese riprende la sua marcia e travolge il San Luca: ecco gli highlights della partita -Video

top