martedì,Giugno 18 2024

Ionadi, “Disabili senza Barriere” in campo per gli alunni della scuola di Nao

Mangiafuoco, giocolieri, maghi e Babbi Natale sono entrati in scena offrendo regali ai piccoli e ricreando la magica atmosfera delle festività di fine anno

Ionadi, “Disabili senza Barriere” in campo per gli alunni della scuola di Nao

“Natale per tutti”. Questo il motto dell’iniziativa solidale con cui l’associazione “Disabili senza Barriere” di San Costantino Calabro ha creato la magica atmosfera del Natale nella scuola primaria di Nao di Ionadi. L’attiva realtà di terzo settore, guidata da Rocco De Luca, anche quest’anno si è spesa a favore dei giovani alunni del territorio con uno show sul tema dell’inclusione, dal significativo titolo “Tutti diversi, ma tutti uguali”. Nell’occasione, per la gioia dei piccoli allievi della scuola ad entrare in scena sono stati mangiafuoco, giocolieri, maghi e quattro simpatici Babbo Natale, cimentatisi in balli, giochi, momenti di animazione e di attrazioni magiche e a distribuire piccoli doni ai bambini presenti.

«Per quanto ci riguarda – sottolinea al riguardo il presidente di “Disabili senza Barriere” De Luca, visibilmente soddisfatto – ringraziamo la dirigente scolastica Luisa Vitale, gli insegnanti e tutto il personale della scuola di Nao, nonché gli alunni, i loro rappresentanti e tutti i genitori che hanno partecipato alla nostra iniziativa con lo spirito del Natale. Lo scopo del progetto è stato quello di sensibilizzare le istituzioni, le scuole e gli istituti sul tema dell’inclusione sociale e di creare un sano momento conviviale e di solidarietà. Abbiamo apprezzato molto questo invito della scuola del territorio – conclude – che ci ha permesso di condividere momenti di gioia e di svago, di scambiare gli auguri e di far sì che gli alunni ricevessero regali, direttamente dalle mani di Babbo Natale».

LEGGI ANCHE: Natale con i supereroi per i bimbi dell’ospedale Jazzolino di Vibo

Gli antichi mestieri rivivono nel rione Baglio di Nicotera – Video

top