sabato,Aprile 20 2024

San Gregorio d’Ippona festeggia i 100 anni di nonno Matteo

Gli auguri del sindaco Pasquale Farfaglia che svela il segreto della longevità: «La dieta mediterranea e le cure amorevoli della famiglia»

San Gregorio d’Ippona festeggia i 100 anni di nonno Matteo

Grande festa a San Gregorio d’Ippona per i 100 anni di Matteo Gasparro. Prima del taglio della torta, la santa messa celebrata da don Maurizio Macrì nella chiesa di Santa Maria Maggiore. Poi tutti a casa di uno dei nonnini più longevi della Calabria per la festa di compleanno organizzata dall’amministrazione comunale e dalla Protezione civile di San Gregorio d’Ippona. Nonno Matteo ha combattuto durante la seconda guerra mondiale per poi ricongiungersi con la sua amata Concetta. Da quell’unione sono nati quattro figli. Poi il viaggio in Canada in cerca di fortuna e il ritorno a San Gregorio d’Ippona.
Il sindaco Pasquale Farfaglia ha consegnato una targa, ricordando gli altri centenari presenti in paese. «Sono tredici gli anziani vicini alla soglia del secolo di vita. Tra questi la signora Concetta Vinci, consorte di Matteo. È facile concludere – ha affermato il sindaco – che il segreto della longevità sia da ricercare nella dieta mediterranea e nello stile di vita, che nel nostro comune è caratterizzato da una particolare tranquillità, a misura d’uomo, lontano dallo stress». Il primo cittadino ha poi sottolineato il ruolo della famiglia: «Spesso questi anziani hanno la possibilità di essere assistiti dalla famiglia. Come è successo a nonno Matteo, seguito e curato amorevolmente dai figli e dai nipoti. Nato il 15 gennaio del 1924, Matteo Gasparro rappresenta – ha concluso il sindaco – la memoria storica di eventi straordinari e di profondi cambiamenti sociali avvenuti nel mondo e nella nostra comunità».

LEGGI ANCHE: Festa a Simbario, nonno Vincenzo Nardi spegne 111 candeline

Spadola festeggia i 108 anni di Maria Rosa, il sindaco: «Venite a vivere qui»- Video

Articoli correlati

top