mercoledì,Aprile 17 2024

Asili nido a Nicotera, il Comune mette in campo 38mila euro a sostegno delle famiglie

Previsti voucher come contributo alle spese per le rette versate per asili nidi pubblici o privati

Asili nido a Nicotera, il Comune mette in campo 38mila euro a sostegno delle famiglie

Il Comune di Nicotera ha destinato una somma di 38mila e 340 euro al potenziamento del servizio di asilo nido. «L’Amministrazione comunale – si legge nella delibera di giunta – ha tra gli obiettivi caratterizzanti la propria azione politica quello di incrementare il sistema educativo da zero a sei anni, specialmente, la fascia d’età da compresa tra 3 e 36 mesi, poiché non garantita dal sistema scolastico nazionale». Il fondo di solidarietà comunale Fsc, consente ai Comuni beneficiari «di utilizzare le somme assegnate ad interventi finalizzati al potenziamento di servizi già esistenti». Il governo, con decreto dell’aprile 2023, aveva destinato all’ente una somma di 38mila e 340 euro, risorse aggiuntive da destinare ai servizi educativi per l’infanzia 3-36 mesi. Nell’atto, tuttavia, si specifica che il potenziamento può essere attuato anche «trasferendo le risorse aggiuntive assegnate alle famiglie con voucher/contributi per fruire del servizio di asilo nido o micronido sul territorio». Opzione scelta dal Comune di Nicotera. Qui, infatti, l’amministrazione ha ritenuto di intervenire con la misura dei voucher «quale contributo alle spese sostenute dalle famiglie per le rette versate agli asili nido pubblici e privati accreditati così da incentivare la frequenza anche dei bambini appartenenti a famiglie meno abbienti». Da qui l’intenzione a procedere «al trasferimento delle risorse ai nuclei familiari che hanno usufruito, per i propri figli, di servizi educativi per l’infanzia 3-36 mesi nel periodo compreso dal primo gennaio 2023 al 31 dicembre 2023, a copertura dell’importo della retta mensilmente versata». Nella delibera, infine, si specifica che «qualora il numero degli aventi diritto non dovesse coprire tutte le richieste, sarà formulata apposita graduatoria in base al valore dell’Isee e fino ad esaurimento del fondo».

LEGGI ANCHE: Alluvione a Nicotera nel 2018, si avvia a conclusione l’iter per i rimborsi

Nicotera, dopo i lampioni e la via degli innamorati arriva anche la panchina

Comune di Nicotera e antimafia: prorogata la Commissione di accesso agli atti

Articoli correlati

top