San Costantino Calabro, rinnovati gli organi della Pro Loco

In settimana al via i lavori per la preparazione della conosciuta sagra della Pitta chijna
In settimana al via i lavori per la preparazione della conosciuta sagra della Pitta chijna
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria
Costantino Suppa

La Pro Loco di San Costantino Calabro, ormai conosciuta per i molteplici eventi, ha rinnovato il suo direttivo. Alla guida viene riconfermato all’unanimità dell’assemblea dei soci Costantino Suppa di 43 anni. Nel ruolo di vice presidente viene riconfermato Nicola Mercatante che ha svolto negli ultimi anni tale ruolo, facendosi apprezzare per il duro lavoro e gli ottimi risultati. Come segretario, Suppa ha nominato Vincenzo Vallone che da due anni fa parte di questa realtà andando a simboleggiare, come lo stesso presidente Suppa ha voluto sottolineare, il cambio generazionale che con questa scelta ha voluto adottare. Quale tesoriere è stata infine scelta Antonella Tomeo.

Il presidente Suppa – commosso dopo aver ringraziato la sua assemblea che l’ha premiato per il duro lavoro svolto negli ultimi quattro anni – ha affermato che è stata la forza dei suoi soci a spingerlo a ricandidarsi, sottolineando la coesione di questa ”macchina” associativa.

Sono molto contento di questa riconferma – ha dichiarato Suppa – e  ringrazio chi in questi anni mi ha supportato in questo duro lavoro, non facendomi sentire mai solo. Voglio anzi sottolineare la disponibilità che tutte le persone, a partire dai miei soci mi hanno dimostrato. Essere rieletto è una grande soddisfazione e vuol dire che il lavoro svolto in questi anni è stato apprezzato. La Pro Loco di San Costantino Calabro nella prossima settimana inaugurerà i lavori che porteranno alla realizzazione della 26* Sagra della Pitta Chjina, evento ormai importantissimo nell’intero panorama regionale e che quest’anno presenterà tantissime novità. Ancora una volta la Pro Loco di San Costantino Calabro si dimostra realtà importante e significativa all’interno paese, segno di un proficuo e fruttuoso lavoro che è ormai svolto ormai da trent’anni anni”.

Informazione pubblicitaria