Molo “Pizzapundi” a Pizzo, via libera al transito pedonale

La commissione prefettizia revoca l’ordinanza di chiusura adottata a dicembre dopo una mareggiata
La commissione prefettizia revoca l’ordinanza di chiusura adottata a dicembre dopo una mareggiata
Informazione pubblicitaria
Il rinnovato molo di Pizzapundi
Informazione pubblicitaria
Il molo Pizzapundi spezzato dalla mareggiata

Revocata dalla commissione straordinaria del Comune di Pizzo Calabro, l’ordinanza di interdizione all’accesso ed al transito del molo ubicato alla Marina e denominato “Pizzapundi”. L’ordinanza di interdizione, contingibile ed urgente, era stata emessa il 23 dicembre a seguito di una violenta mareggiata che ha causato ingenti danni. Con l’avvio della stagione estiva e il miglioramento delle condizioni meteo, la commissione straordinaria ha ritenuto di permettere il libero transito pedonale sulla parte del molo estranea all’evento del 23 dicembre.

Successive indagini da parte del Comune hanno evidenziato che il tratto oggetto di cedimento strutturale è indipendente rispetto al molo principale, in quanto edificato in data successiva. E’ stata inoltre collocata una ringhiera di protezione dal ciglio del molo ribaltato. Da qui la revoca, con effetto dalla giornata odierna dell’ordinanza di interdizione al transito su tutto il molto presa il 23 dicembre.  

LEGGI ANCHE: Pizzo sotto choc, la mareggiata spezza il molo “pizzapundi” – Video

Informazione pubblicitaria