giovedì,Maggio 6 2021

A Piscopio il giardino della memoria in ricordo della vittime del Covid

In uno dei territori che ha sofferto di più gli effetti della pandemia, è stato piantumato un albero di ulivo in ricordo di quanti sono morti a causa del virus

A Piscopio il giardino della memoria in ricordo della vittime del Covid

Realizzato a Piscopio il “Giardino della Memoria” realizzato grazie ai proventi del libro “storie da ricordare, grandi imprese e solidarietà ai tempi del Coronavirus”, ideato dall’Associazione Valentia. Davanti all’asilo comunale è stato messo a dimora un albero di ulivo. Il presidente nazionale dell’Associazione Valentia Anthony Lo Bianco dopo aver ringraziato il sindaco Maria Limardo e l’intera amministrazione comunale per aver aderito al progetto, ha affermato come «il territorio di Piscopio è stato uno dei simboli della pandemia nella nostra Regione, ed oggi abbiamo voluto apporre un simbolo di rinascita attraverso la piantumazione di alcuni alberi d’ulivo. Piantare un albero è un modo non solo di contribuire alla memoria, tramandando ai più giovani un reale e significativo ricordo di coloro che hanno perso la vita in quest’ultimo anno, ma anche un simbolo di rinascita, di cambiamento, di rispetto verso la natura in un’ottica sempre più green ed ecosostenibile».

Articoli correlati

top