sabato,Maggio 15 2021

La Vibonese alla ricerca di un punto per conquistare la salvezza – Video

La squadra rossoblù impegnata in casa del Bisceglie. Ballottaggio in avanti fra Plescia e Parigi. Nei padroni di casa non ci sarà il grande ex della gara, Errico Altobello

La Vibonese alla ricerca di un punto per conquistare la salvezza – Video

Galvanizzata dal recente successo sull’Avellino, domani a Bisceglie la Vibonese può conquistare la salvezza con un turno di anticipo. Vincendo in Puglia la squadra rossoblù sarebbe sicura di giocare in Serie C anche nella prossima stagione, ma se la Cavese non dovesse vincere a Palermo, allora potrebbe bastare anche un pareggio per festeggiare la matematica permanenza tra i professionisti.

L’avversario

Il Bisceglie, penultimo in classifica, ha un ruolino di marcia pessimo: una sola vittoria e 5 sconfitte nelle ultime sei giornate. Il suo obiettivo è quello di non perdere terreno dalla Paganese, per giocarsi la salvezza ai play out. Nella gara di andata, al Luigi Razza, risultato finale di 1-1, con vantaggio rossoblù siglato da Plescia e pareggio ospite ad opera di Mansour dopo pochi minuti.

Il grande assente

Curiosamente, proprio com’era accaduto nella gara di andata, nelle fila dei pugliesi mancherà, sempre per squalifica, Errico Altobello, che sarebbe stato il grande ex della partita, avendo disputato tre stagioni con la maglia rossoblù, conquistando anche la promozione in Serie C. Per lui 71 presenze in campionato con la Vibonese. Era diffidato e l’ammonizione subita domenica scorsa gli ha fatto saltare la gara di domenica, proprio com’era successo nel turno precedente alla sfida di andata.

Le ultime in casa rossoblù

Giacomo Parigi sta giocando bene e nelle ultime gare si è dannato l’anima per sostituire degnamente Vincenzo Plescia, colpito dal covid. Il bomber palermitano è rientrato domenica scorsa, nella ripresa, contro l’Avellino. Da valutare se Roselli lo riproporrà dal primo minuto oppure se insisterà su Parigi. In mediana Tumbarello e Laaribi sono in corsa per una maglia da titolare dopo aver fatto bene sabato scorso subentrando nel secondo tempo contro gli irpini. Di nuovo disponibile Berardi, ma Spina è in gran forma e sarà sicuramente confermato dall’inizio. Assente Sciacca per squalifica, in difesa ritorna il capitano Redolfi. In porta tornerà Marson o giocherà ancora Mengoni? Al di là degli interpreti, alla Vibonese spetta il compito di vincere per essere padrona del proprio destino e chiudere già domenica i giochi per la salvezza.

Le parole del tecnicoRoselli

Così Giacomo Roselli: «Dobbiamo continuare a credere in ciò che stiamo facendo. I ragazzi ce la stanno mettendo tutta. Daranno il massimo, come sempre. È un finale di stagione molto complicato e fino all’ultimo secondo ci sarà da battagliare. Concentrazione e lucidità faranno la differenza per conquistare la salvezza. Il Bisceglie? Squadra ostica che gioca bene, con molti calciatori di qualità. Ha avuto degli alti e bassi, ma quando è in giornata può mettere in difficoltà chiunque».

Articoli correlati

top