martedì,Luglio 23 2024

Volley: il titolo della Tonno Callipo verso una squadra di Catania

La Farmitalia Saturnia, da poco tornata in A2, con il suo presidente ha avviato le trattative per rilevare il titolo dal club vibonese. Nella città siciliana dovrebbero arrivare anche due giocatori provenienti dalla Callipo

Volley: il titolo della Tonno Callipo verso una squadra di Catania

Il titolo di SuperLega conquistato sul campo dalla Volley Tonno Callipo passa da Vibo Valentia alla città di Catania. Lo acquisirà la Farmitalia Saturnia, club catanese che ha da poco festeggiato la promozione in serie A2 dopo gli spareggi vinti domenica a Casarano. Il presidente della squadra catanese, Luigi Pulvirenti, ha dato la disponibilità in tal sensoal presidente della Lega, Massimo Righi, presentando un progetto economico ed avanzando quindi la possibilità di avviare una trattativa con la Volley Tonno Callipo per lo scambio dei documenti utili per rilevare il titolo. Se tutto andrà come previsto, la Farmitalia riporterà a Catania la massima categoria di pallavolo maschile a distanza di 26 anni. Nelle prossime ore annunci ufficiali e presentazione dell’attività con l’arrivo, proprio dalla Tonno Callipo, del libero Cavaccini e dell’opposto Buchegger. Pippo Callipo, dunque, non ci ripensa sulla decisione di non iscrivere la squadra a nessun campionato di volley – comunicata il 22 maggio scorso – dopo aver festeggiato domenica 14 maggio insieme ai tifosi ed ai giocatori la promozione nella massima serie. Sui motivi di tale scelta (ragioni economiche, ha dichiarato), la comunicazione di Pippo Callipo ha innescato un vespaio di commenti in quanto ai più, a Vibo ed in Calabria, è apparsa incomprensibile a fronte di un fatturato annuo superiore agli 80 milioni di euro da parte del gruppo industriale guidato da Pippo Callipo.

LEGGI ANCHE: Volley Tonno Callipo in A1? La festa è finita, Pippo ci ripensa: «Non ci iscriviamo»

Volleyball.it contro decisione di Pippo Callipo di ritirare la squadra dopo promozione in A1

Volley Tonno Callipo si ritira dai campionati, Mangialavori: «Decisione che merita rispetto»

Niente Superlega per la Tonno Callipo, Limardo: «Massima solidarietà a nome di tutta l’amministrazione»

Articoli correlati

top