domenica,Febbraio 25 2024

Mileto, conto alla rovescia per la gara podistica internazionale “La Normanna”

Presentati dal patron Auddino i “top runner” dell’edizione 2017, in programma sabato prossimo tra le vie del centro storico

Mileto, conto alla rovescia per la gara podistica internazionale “La Normanna”

Conto alla rovescia per la sesta edizione della gara podistica internazionale “La Normanna”, in programma sabato prossimo a Mileto. Divenuta negli anni una delle più importanti del panorama podistico italiano, grazie al certosino lavoro del patron Salvatore Auddino, la competizione agonistico-amatoriale si candida anche in questa edizione 2017 a fungere da esempio e da volano di sviluppo per l’intero settore dell’atletica calabrese, spesso costretto a fare i conti con l’improvvisazione e le endemiche criticità presenti.

Organizzata dall’attiva associazione podistica “MiletoMarathon”, anche sabato sera la corsa si svolgerà sul suggestivo tracciato urbano di 10 Km che, nel 2015, ha ottenuto l’omologazione Fidal. Un dettaglio non da poco, che, ormai da tre anni, dà la possibilità agli atleti partecipanti di battere il record italiano sulla medesima distanza. Detto ciò, è delle scorse ore la diramazione della lista dei “top runner” che si contenderanno la sesta edizione della gara podistica internazionale.

Sabato 12 agosto, a presentarsi ai nastri di partenza della competizione agonistica saranno atleti ed atlete di primo piano del panorama podistico nazionale e internazionale. Un parterre d’eccezione, composto, tra gli altri, per quanto riguarda gli uomini, dagli africani Laalami Cherkaoui, Mohammed El Mounim, Said El Otmani, Pontien Ntawuyirisgintege, Jean Baptiste Simukeka, Primien Manirafrasha, Jposphat Koech, Sammy Kipngetich e Frederick Abakurama, e dagli italiani Balduino Scarfone, Angelo Iannelli, Gilio Iannone, Alessandro Rescigno, Giovanni Auciello, Francesco Minerva, Michele Giofrè e Francesco Monti.

Tra le donne, a contendersi “La Normanna” ci saranno, tra le altre, le africane Chantel Magengezha, Celine Iranzi, Vivian Kemboi, e le italiane Palma De Leo, Katia Scionti, Silvia La Barbera, Francesca e Barbara Vassallo. Ci sono tutti gli elementi, dunque, affinché la gara podistica, in programma nel centro storico di Mileto, anche quest’anno lasci il segno e si riconfermi tra le più valide del circuito nazionale, sia dal punto di vista tecnico che da quello organizzativo.

LEGGI ANCHE:

“La Normanna” riscuote ancora consensi: grande partecipazione e nomi importanti ai nastri di partenza

Articoli correlati

top