martedì,Giugno 22 2021

Mileto, stanziati 560mila euro per gli impianti sportivi

I fondi permetteranno di intervenire sul Palatenda di Paravati e sui campi di calcetto e tennis di Comparni e della città capoluogo, oggi abbandonati

Mileto, stanziati 560mila euro per gli impianti sportivi

Complessivamente sono oltre 560mila gli euro stanziati nello sport. Di questi, 330 mila saranno utilizzati per la ristrutturazione del tensostruttura di Paravati, 133mila per la messa a nuovo del campo di calcio a 5 di Comparni e 100mila per il ripristino del campo da tennis, situato nell’ex Foro Boario della città capoluogo. Il 2021, dunque, per Mileto si prefigura come un anno all’insegna dello sport. I dettagli dell’impegno che sarà profuso in questo settore dal Comune sono stati illustrati dal sindaco Salvatore Fortunato Giordano nel corso di una conferenza stampa indetta a Palazzo dei normanni. Presente, al suo fianco, l’assessore allo Sport Rosalba Gangemi.

Il Palatenda di Paravati

«I tre impianti di cui si parla – ha spiegato – sono già esistenti ma risultano da tempo inutilizzati e in stato di abbandono per mancanza di interventi. L’attuazione di questi progetti ci permetterà di riappropriarcene e di riconsegnarli alla comunità, pienamente funzionanti e in regola con le normative Coni vigenti. L’intento è di coinvolgere nella loro gestione le parrocchie e le associazioni del territorio, in modo da istaurare un rapporto sinergico tra cittadino e istituzioni che consenta il reale utilizzo delle strutture e, perché no, di creare qualche opportunità di lavoro». Per quanto riguarda il Palatenda di Paravati, il sindaco ha sottolineato che esso «sarà totalmente rimesso a nuovo grazie a fondi statali». Quattro le offerte giunte in Comune. Adesso toccherà ad una commissione valutare quella economicamente più vantaggiosa, «in modo tale da far sì che, pandemia permettendo, tra primavera e autunno i lavori possano iniziare». I campi di Comparni e Mileto, invece, saranno interamente ristrutturati «grazie ad un mutuo stipulato a tasso zero e per 20 anni con il Credito sportivo.

L’ex Foro Boario di Mileto

I soldi sono già arrivati – ha chiarito Giordano – e presto faremo le gare di appalto per iniziare i lavori e restituire alla comunità i due impianti. In entrambe le strutture interverremo con il rifacimento dello spogliatoio, del terreno di gioco, della recinzione e dell’impianto d’illuminazione. Quella di Comparni sarà adibita alla pratica del calcetto e della pallavolo, quella sita nell’ex Foro Boario al tennis e alla pallavolo. Per quanto riguarda il primo impianto – ha concluso – mi preme ringraziare Gianni Lamari per il forte impegno profuso, candidatosi con me alle ultime elezioni e nativo di Comparni. A testimonianza dello spirito di collaborazione che anima la mia squadra, al di là del ruolo rivestito». Al sindaco ha fatto seguito l’intervento dell’assessore Gangemi, «pienamente soddisfatta dei risultati raggiunti in questa prima fase di consiliatura coinvolgendo tutto il territorio comunale. Finalmente, anche in questo settore – ha rimarcato – si potrà avere quel miglioramento tanto atteso. Non ci fermiamo, convinti che lo sviluppo del territorio passi anche attraverso la promozione e la pratica dello sport, e per questo siamo già alle prese con la programmazione di nuovi progetti a supporto delle attività scolastiche e dei più giovani».

top