lunedì,Luglio 22 2024

Il Gal Terre Vibonesi a Spadola, Comune capofila del progetto “Valorizzazione della montagna”

Presentato il nuovo bando per l'aiuto all’avviamento di nuove attività non agricole nelle aree rurali

Il Gal Terre Vibonesi a Spadola, Comune capofila del progetto “Valorizzazione della montagna”
Panoramica di Spadola
Cosimo Damiano Piromalli

Si è svolto nella sala consiliare del Comune di Spadola, l’evento organizzato dal Gal Terre Vibonesi che ha visto presente anche il Parco delle Serre. Nel corso della serata è stato presentato il nuovo bando per l’aiuto all’avviamento di nuove attività non agricole nelle aree rurali. «La riunione è servita per incontrare cittadini e imprenditori, per trarre vari e interessanti spunti dallo scambio reciproco di idee, opinioni e proposte di sviluppo per queste aree le cui potenzialità devono essere valorizzate. L’obiettivo – spiega il Gal – è quello di riconoscere, riscoprire e sfruttare al massimo le risorse disponibili – boschi, prodotti agricoli, attività agropastorali, prodotti tipici, tradizioni – per creare nuove opportunità di lavoro e di crescita in ambito economico e sociale, favorendo un processo inverso di ripopolamento dei territori e trattenendo qui i nostri giovani, che rappresentano la linfa vitale del nostro territorio. Dobbiamo per questo creare le condizioni necessarie affinché venga garantita la formazione di chi, pur avendo le idee e la forza di volontà, non ha le risorse per portare avanti i suoi progetti. È necessario garantire perciò la sostenibilità economica, sociale e ambientale del nuovo modello di sviluppo». All’evento erano presenti anche il commissario straordinario del Parco delle Serre, Alfonsino Grillo, il presidente del Gal terre Vibonesi Vitaliano Papillo e il sindaco di Spadola Cosimo Damiano Piromalli. Il Comune di Spadola nel corso dell’evento è stato riconosciuto quale Comune capofila sul progetto di “Valorizzazione della montagna”. Il sindaco ha quindi ringraziato il presidente del Gal per l’importante riconoscimento che ha voluto assegnare al suo Comune, ribadendo che svolgerà con impegno e dedizione tale importante incarico. Nelle prossime settimane sarà organizzato un altro incontro.

LEGGI ANCHE: Valorizzazione della Riserva regionale del fiume Mesima: il Wwf cerca personale

Oltre 100 partecipanti alla giornata dedicata alla scoperta della grotta Trisulina e Papaglionti vecchio

Premialità a imprenditori che denunciano racket e usura: l’iniziativa di Gal Terre Vibonesi e Libera

Articoli correlati

top