mercoledì,Giugno 19 2024

Valorizzazione dei boschi di Brognaturo, chiesta la prima tranche dei fondi

Si tratta di investimenti diretti ad accrescere la resilienza e il pregio ambientale degli ecosistemi forestali rientranti nel Piano di sviluppo rurale (Psr) della Regione Calabria

Valorizzazione dei boschi di Brognaturo, chiesta la prima tranche dei fondi
Il castello della Baronessa Scoppa nei boschi di Brognaturo

Un finanziamento da oltre 150mila euro per la “Valorizzazione e la tutela del patrimonio boschivo comunale” di Brognaturo. Si tratta di investimenti diretti ad accrescere la resilienza e il pregio ambientale degli ecosistemi forestali rientranti nel Piano di sviluppo rurale (Psr) della Regione Calabria. Attraverso una delibera, la giunta ha autorizzato il sindaco Rossana Tassone a sottoscrivere la dichiarazione d’impegno a garanzia dell’anticipo dell’aiuto previsto dal progetto. Viene quindi richiesto il versamento dell’anticipo del 50%, calcolato sulla base del quadro economico rideterminato in funzione del ribasso d’asta pari a 74.205.43 euro. Il progetto prevede: il miglioramento dell’efficienza ecologica degli ecosistemi forestali tramite interventi di mantenimento e incremento della diversità specifica e fisionomica anche al fine di
aumentarne la resilienza contro gli effetti dei cambiamenti climatici in corso; il mantenimento della conoscenza e della fruizione pubblica del bosco tramite interventi volti al miglioramento della rete sentieristica e della relativa attrezzatura, con la realizzazione di sentieri natura, il riequilibrio delle componenti biotiche del soprassuolo negli habitat forestali; il mantenimento del valore naturalistico dei boschi tramite interventi di conservazione e miglioramento di soprassuoli forestali, ecotoni e radure.

LEGGI ANCHE: Il Comune di Brognaturo cambia momentaneamente sede

Le storie e le tradizioni locali rivivono a Brognaturo con “Il cantastorie”

Articoli correlati

top