martedì,Giugno 25 2024

Mamma mia, che caldo! Anche nel Vibonese temperature roventi con il picco a Pizzo e Dasà

Prima vera fiammata africana che ha investito tutta la regione. Nella località costiera il termometro si è fermato a 36,4 gradi, nel centro dell'entroterra a 35,7. E da domani può andare peggio

Mamma mia, che caldo! Anche nel Vibonese temperature roventi con il picco a Pizzo e Dasà
Vedute di Pizzo (sopra) e Dasà

Non è arrivato inaspettato, ma comunque il caldo oggi ha picchiato davvero forte anche nel Vibonese. Come da previsione, il weekend sta apportando la prima vera fiammata africana della stagione. Tutto causato da un richiamo di aria calda di origine africana che, a causa dell’affondo di un’area di bassa pressione sulla Penisola Iberica, risale verso il Mediterraneo e la nostra regione apportando un notevole aumento delle temperature e cieli lattiginosi a causa dell’enorme quantitativo trasportato in atmosfera. Di seguito ecco alcuni valori massimi registrati dalla rete delle stazioni meteo di “Calabria Weather Data”:

Bisignano (CS): 38.3°C

Luzzi (CS): 37.9°C

Rocca di Neto (KR): 37.4°C

Curinga (CZ): 37.0°C

Cleto (CS): 36.7°C

Cosenza q.re Vaglio Lise (CS): 36.7°C con temperature molto simili nelle aree limitrofe

Rosarno (RC): 36.6°C

Pizzo (VV): 36.4°C

Catanzaro q.re Germaneto (CZ): 35.9°C

Dasà (VV): 35.7°C

Cariati (CS): 35.6°C

Taurianova (RC): 34.7°C

Crotone: 34.6°C

Da segnalare addirittura anche i +25°C registrati a Monte Scuro e a Monte Botte Donato, a circa 1950 m di quota. Nelle prossime ore il trend rimarrà tale e quale con temperature che ad inizio settimana potranno risultare localmente più elevate. Da sottolineare anche l’aumento delle temperature minime con valori che non scenderanno al di sotto dei 22-23°C su gran parte della Regione.

Articoli correlati

top