lunedì,Maggio 17 2021

Tentato omicidio Raffa, confermato l’arresto di Barbieri

Resta in carcere il 19enne di Pannaconi accusato di aver ferito a colpi di pistola un coetaneo di Zungri in seguito ad una lite per futili motivi.

Tentato omicidio Raffa, confermato l’arresto di Barbieri

Resterà in carcere Salvatore Barbieri, il 19enne di Pannaconi accusato di tentato omicidio ai danni di Giuseppe Raffa, coetaneo di Zungri, colpito da un proiettile esploso al suo indirizzo venerdì in seguito ad una lite.

Spara ad un coetaneo dopo una lite, 19enne arrestato a Vibo

Il gip di Vibo Valentia ha infatti accolto la richiesta del pm Benedetta Callea in ordine sia alla conferma del provvedimento che della misura cautelare in carcere. Barbieri, difeso dall’avvocato Bruno Ganino, dinanzi al gip si è avvalso della facoltà di non rispondere e sarebbe apparso in stato confusionale. Raffa, colpito alla nuca da un proiettile calibro 7,65 ha subito domenica un intervento di rimozione perfettamente riuscito presso l’ospedale di Catanzaro.

Il commento La meglio gioventù

Articoli correlati

top