giovedì,Giugno 17 2021

Confiscata una società che gestisce in affitto un noto villaggio di Parghelia -Video

Operazione antimafia della Guardia di finanza e della Dda di Catanzaro nei confronti di un soggetto condannato per estorsione aggravata dal metodo mafioso. Sottratto complessivamente un patrimonio da 30 milioni di euro

Confiscata una società che gestisce in affitto un noto villaggio di Parghelia -Video
Una veduta dall'alto del prestigioso villaggio di Parghelia
Antonio Saraco

Nelle prime ore della mattinata è stata data esecuzione ad un provvedimento di confisca di un vasto compendio di beni, per un valore di oltre 30 milioni di euro, da parte dei militari del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Catanzaro, coordinati dal procuratore della Repubblica. Il decreto di applicazione di misura di prevenzione patrimoniale, emesso dal Tribunale di Catanzaro su richiesta della Dda, ha confermato in toto il precedente provvedimento di sequestro di prevenzione nei confronti di Antonio Saraco di Badolato, interessato dall’operazione denominata “Itaca-Free boat”, culminata nel mese di luglio 2013 con la misura cautelare emessa nei confronti di 25 soggetti, ritenuti affiliati, ovvero contigui, alla cosca Gallace-Gallelli operante a Guardavalle, Badolato e su tutta la fascia del basso ionio catanzarese. [Continua in basso]

Un tratto della costa di Parghelia

Tra i beni confiscati, in particolare, vi è il complesso turistico alberghiero “Aquilia Resort” a Badolato. Si tratta di una struttura ricettiva, che si estende su una superficie di 60.000 metri quadrati, composta da un importante albergo, due piscine, un ristorante e un campo sportivo, la cui realizzazione ha avuto inizio dalla prima metà degli anni ’90 con ampliamenti negli anni successivi. Confiscata anche la società con sede a Roma, It Consulting srl, che gestisce l’intero complesso turistico.

Gli altri beni oggetto del provvedimento ablativo comprendono una lussuosa villa a Roma, altre due società anch’esse con sede a Roma, esercenti rispettivamente l’attività di agenzia viaggi/tour operator e l’attività alberghiera. Una di dette società romane gestisce – in affitto – il prestigioso villaggio turistico “Le Rosette Resort” a Parghelia, in provincia di Vibo Valentia.Risultano, altresì, oggetto della confisca, eseguita dalla Guardia di Finanza, beni immobili localizzati principalmente nella costa ionica catanzarese e, in particolare, 8 magazzini, 3 locali commerciali, 28 appartamenti, 2 fabbricati, 16 terreni, 2 autovetture, un motociclo, quote di due società con sede una a Cosenza e l’altra a Catanzaro, operanti rispettivamente nel settore edile e ricettivo, e diversi rapporti bancari e finanziari.

top