martedì,Ottobre 19 2021

Il cimitero di Bivona “seppellito” da rovi e sterpaglie: la denuncia di Patania -Video

Il sindacalista punta l’indice non solo sull’incuria del luogo, ma anche sull’evidente ed altissimo rischio incendi

Il cimitero di Bivona “seppellito” da rovi e sterpaglie: la denuncia di Patania -Video

E pensare che la Protezione civile, nei giorni dell’anticiclone Lucifero e del solleone, raccomanda una scrupolosa la pulizia da rovi e sterpaglie di terreni e pertinenze… Che dire, allora, del cimitero di Bivona? «Presenterò un esposto in Procura – dice Giovanni Patania, sindacalista che da anni denuncia i disservizi della Pubblica amministrazioni nelle frazioni costiere di Vibo Valentia – Perché ciò che si nota in questo luogo altro non solo è irrispettoso nei confronti dei defunti e dei loro cari, ma evidenzia una condizione di evidente insicurezza». [Continua in basso]

Patania filma con il suo smartphone la condizione di incuria nel cimitero, con sterpaglie così alte da cancellare la distanza tra una cappella e l’altra. Una sigaretta non spenta, addirittura la sola forza del sole e il danno sarebbe enorme. «Prima che una denuncia alle autorità giudiziarie, la mia vuole essere una denuncia pubblica – continua il sindacalista – È necessario che si intervenga al più presto e che si monitori costantemente la condizione di questo luogo che negli anni, nonostante i continui appelli della cittadinanza, è stato puntualmente abbandonato».

Articoli correlati

top