sabato,Maggio 18 2024

Bivona: i lavori di metanizzazione lasciano segni profondi sulle strade, la denuncia di Patania

Asfalto sgretolato e spazzatura regnano nella frazione costiera di Vibo Valentia. il segretario Confasila: «Cittadini stanchi e indignati»

Bivona: i lavori di metanizzazione lasciano segni profondi sulle strade, la denuncia di Patania

I lavori di completamento della rete di distribuzione del gas metano a Bivona sono terminati da qualche tempo. Completate le procedura di posa delle condotte, l’impresa ha provveduto a realizzare il tappetino bituminoso. «Peccato che in alcuni tratti, soprattutto in prossimità di piazza Marinella, l’asfalto si stia già sgretolando, creando seri pericoli sia per i pedoni che per le auto e le moto in transito». A denunciare la condizione in cui versa l’arteria è il segretario provinciale del sindacato Confasila Gianni Patania portavoce del malcontento dei residenti della frazione costiera di Vibo Valentia. «Oltre alle crepe sull’asfalto – fa sapere Patania – i residui di bitume stanno otturando le caditoie stradali impedendo il corretto deflusso delle acque meteoriche. In altri tratti di strada, come si evince dalle foto a corredo, è evidente un abbassamento del tappetino nel punto interessato dallo scavo. Bivona non merita questo trattamento». Non solo i lavori fatti male, c’è anche un problema igienico sanitario e di decoro urbano con rifiuti di ogni genere abbandonati sul ciglio della strada. «Un’arteria sfregiata, sporca e pericolosa – denuncia  il segretario provinciale del sindacato Confasila  – e i cittadini sono stanchi e indignati. Si ricordano di noi – conclude amareggiato – solo nei periodi elettorali».

LEGGI ANCHE: Strade distrutte a Vibo, la giunta: «Colpa del passaggio di fibra e metano»

Articoli correlati

top