martedì,Novembre 30 2021

Rifiuti, nuova protesta degli operai in consiglio comunale

I lavoratori, accompagnati dal sindacato Slai Cobas, chiedono ancora una volta il rispetto dell’accordo prefettizio di agosto 2014 e l’assunzione di 70 unità più due amministrativi.

Rifiuti, nuova protesta degli operai in consiglio comunale

Dodici operai addetti alla raccolta dei rifiuti a Vibo Valentia stanno inscenando dal primo pomeriggio una protesta all’interno dell’aula del consiglio comunale dove è giunto Francesco Pacenza, consulente del presidente della Giunta della Regione Calabria, Mario Oliverio, che dovrà discutere della realizzazione del nuovo ospedale cittadino.

Affiancati da sindacalisti dello Slai Cobas, i lavoratori chiedono il rispetto dell’accordo prefettizio dello scorso 20 agosto 2014 con l’assunzione di complessivi 70 operatori e due amministrativi. Presenti nell’aula del Consiglio comunale anche i consiglieri regionali vibonesi Michele Mirabello, Vincenzo Pasqua e Giuseppe Mangialavori. Assente il sindaco di Vibo, Elio Costa. (Agi)

Articoli correlati

top