martedì,Settembre 28 2021

Zambrone, tartaruga morta ritrovata in spiaggia

L’esemplare della specie “caretta caretta” presentava almeno una pinna mozzata, probabilmente dall’elica del motore di un natante. La specie è a rischio estinzione nelle acque italiane.

Zambrone, tartaruga morta ritrovata in spiaggia

Un esemplare adulto di tartaruga marina della specie “caretta caretta” è stato ritrovato questo pomeriggio sulla spiaggia di Zambrone. L’animale, lungo tra gli 80 cm e il metro, notato da alcuni passanti che approfittando della giornata mite si erano recati sull’arenile, era purtroppo morto.

Si suppone che all’origine del decesso della tartaruga possa esserci il fatto che la stessa presentava almeno una pinna mozzata, probabilmente recisa di netto dall’elica del motore di un natante. Il ritrovamento ha richiamato una folla di curiosi accorsi ad osservare da vicino l’animale. Sul posto si è inoltre recata una squadra Vigili del fuoco che, dopo aver delimitato con un nastro segnaletico l’area in cui si trovava la carcassa, l’hanno presa in consegna.

La specie “caretta caretta” è la tartaruga più comune nei nostri mari ma è fortemente minacciata in tutto il bacino del Mediterraneo tanto da essere considerata quasi al limite dell’estinzione nelle acque territoriali italiane.

Articoli correlati

top