martedì,Aprile 23 2024

Brutale pestaggio a Vibo Marina: vittime due anziani colpiti in casa per dissidi con i vicini

Ad avere la peggio una pensionata di 74 anni che ha riportato un trauma cranico. I carabinieri sulle tracce dell'aggressore

Brutale pestaggio a Vibo Marina: vittime due anziani colpiti in casa per dissidi con i vicini

Brutalmente aggrediti in casa a colpi di bastone. È successo giovedì mattina a Vibo Marina, in un appartamento del centro cittadino. Vittime due anziani del posto trasportati in ambulanza. Ad avere la peggio la donna, una pensionata di 74 anni che ha riportato un trauma cranico e tumefazioni al volto, agli occhi e alla spalla. Per lei una prognosi di 15 giorni. Ecchimosi agli arti inferiori e tumefazioni al volto per l’anziano marito, un ottantasettenne. Alla base del gesto dissidi tra vicini di casa. Secondo quanto denunciato dalla coppia, ad aggredirli sarebbe stato un congiunto di una vicina di casa con la quale la mattina c’era stato un diverbio per una finestra rotta. Pare che l’aggressore abbia bussato alla loro porta per un chiarimento, ma una volta dentro casa, avrebbe iniziato a colpire gli anziani con un bastone che per la furia dei colpi si sarebbe spezzato. [Continua in basso]

Nonostante i momenti concitati, l’anziano sarebbe riuscito ad allertare la figlia. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Vibo Marina che hanno avviato le indagini del caso e l’ambulanza del 118 che ha trasportato i coniugi allo Jazzolino. Una violenza inaudita contro due anziani indifesi che sarebbe stata commessa da un uomo del posto che avrebbe agito a volto scoperto e che sarebbe stato già individuato dagli uomini dell’arma. Dopo il grave fatto la coppia, ancora sotto choc, è stata accolta in casa di una parente che si prenderà cura delle ferite del corpo ma soprattutto dell’anima che una tale violenza ha lasciato. «Non si possono ridurre due anziani in queste condizioni» lo sfogo della nipote della coppia che ha deciso di rendere pubblica la vicenda

Articoli correlati

top