lunedì,Marzo 4 2024

Rinascita Scott: il Tribunale di Vibo trasmette gli atti alla Procura per 17 testi sentiti nel processo

La Procura aveva inviato il Collegio a mandare gli atti ai Pm per procedere penalmente nei confronti di alcuni testimoni ascoltati in aula nel corso del dibattimento. Fra loro l’ex giudice Marco Petrini e l'ex collaboratore di giustizia Gaetano Albanese. Nessuna trasmissione per l’ex comandante dei vigili urbani di Vibo e alcuni imprenditori vibonesi

Rinascita Scott: il Tribunale di Vibo trasmette gli atti alla Procura per 17 testi sentiti nel processo
Marco Petrini

Trasmissione degli atti alla Procura per il reato di falsa testimonianza in relazione alle deposizioni di 17 testi. E’ quanto disposto dal Tribunale di Vibo Valentia all’esito della sentenza del processo Rinascita Scott. In particolare, il Collegio (Brigida Cavasino presidente, a latere i giudici Claudia Caputo e Germana Radice) ha disposto la trasmissione al competente ufficio di Procura in relazione ai seguenti testi che erano stati escussi in aula nel corso del processo: CANIGLIA Rocco, nato a Palagonia (Ct), il 01-05-1972, relativamente alla testimonianza tenuta nell’udienza del 28-11-2022; IELLAMO Antonio, nato a Vibo Valentia, il 02-02-1981, relativamente alla testimonianza tenuta nell’udienza del 13-02-2023; PETRINI Marco, nato a Foligno, in data 17-02-1964, relativamente alla testimonianza tenuta nell’udienza del 08-11-2022; CERAVOLO Domenico, nato a Torino, il 08-11-1977, relativamente alla testimonianza tenuta nell’udienza del 18-02-2023; LA GAMBA Fortunato, nato a Vibo Valentia, 24-05-1985, relativamente alla testimonianza tenuta nell’udienza del 26-01-2023; PORCELLI Concetto, nato a Vibo Valentia, il 13-06-1965, relativamente alla testimonianza tenuta nell’udienza del 01-12-2022; PORCELLI Tommasina, nata a Tropea, il 28-11-1993, relativamente alla testimonianza tenuta nell’udienza del 17-1-2022; PORCELLI Umberto, nato a Tropea, il 11-09-1996, relativamente alla testimonianza tenuta nell’udienza del 01-12-2022; CRUDO Maria Rosa, nata a Zungri, il 18-06-1966, relativamente alla testimonianza tenuta nell’udienza del 01-12-2022; PAGLIANITI Domenico, nato a San Calogero, 09-11-1957, relativamente alla testimonianza tenuta nell’udienza del 08-03-2023; DEL PRETE Antonio, nato a Isernia, 17-06-1948, relativamente alla testimonianza tenuta nell’udienza del 04-02-2023; GIURGOLA Debora, nata a Vibo Valentia, 18-09-1979, relativamente alla testimonianza tenuta nell’udienza del 09-02-2023; STAGLIANO’ Antonietta, nata a Australia il 03-03-1963, relativamente alla testimonianza tenuta nell’udienza del 28-11-2022; ALBANESE Gaetano, nato a Polistena, il 09-02-1970, relativamente alla testimonianza tenuta nell’udienza del 22-02-2021; MICELI Antonino, nato a Palermo, il 21-03-1942, relativamente alla testimonianza tenuta nell’udienza del 13-02-2023. Per tali testi era stato la stessa Procura di Catanzaro a chiedere la trasmissione degli atti per procedere per il reato di falsa testimonianza. A loro il Tribunale collegiale di Vibo ha però aggiunto anche la trasmissione per le deposizioni dei testi Benito Tavella e Ottavio Geranio. Nessuna trasmissione degli atti, invece (e quindi testimonianza che per il Tribunale non sono da ritenere false), per: MAZZOCCA Francesca, nata a Tropea, il 27-07-1989, relativamente alla testimonianza tenuta nell’udienza del 17-11-2022; MAZZOCCA Roberto, nato a Catanzaro il 03-05-1954, relativamente alla testimonianza tenuta nell’udienza del 29-11-2022; FLORIO Domenica, nata a Tropea il 08-12-1957, relativamente alla testimonianza tenuta nell’udienza del 17-11-2022; MANGIALAVORI Gaetano, nato a Vibo Valentia, il 12-02-1969, relativamente alla testimonianza tenuta nell’udienza del 16-11-2022; MASDEA Antonio, nato a Lamezia Terme, il 28-04-1994, relativamente alla testimonianza tenuta nell’udienza del 16-11-2022; CARBONE Linda, nata a Messina, il 16-8-1964, relativamente alla testimonianza tenuta nell’udienza del 29-11-2022; DEL GIUDICE Antonio nato a Vibo Valentia il 28-11-1970, relativamente alla testimonianza tenuta nell’udienza dell’11-11-2022; SQUILLACE Giuseppe, nato a Reggio Calabria, il 03-09-1971, relativamente alla testimonianza tenuta nell’udienza del 09-02-2023; CORIGLIANO Domenico Antonio, nato a Vibo Valentia, il 01-05-1942, relativamente alla testimonianza tenuta nell’udienza del 13-02-2023; DAFFINA’ Maria Francesca, nato a Roma il 19-03-1962, relativamente alla testimonianza tenuta nell’udienza del 7-03-2023; INGENUO Valerio, nato a Pizzo, il 11-09-1969, relativamente alla testimonianza tenuta nell’udienza del 7-03-2023; PIETROPAOLO Francesco, nato a Limbadi, il 02-06-1969, relativamente alla testimonianza tenuta nell’udienza del 03-02-2023; MERCURIO Paolo, nato a Marcellinara, il 23-10-1978, relativamente alla testimonianza tenuta nell’udienza del 9-03-2023.

LEGGI ANCHE: Rinascita Scott: ecco l’attesa sentenza del Tribunale di Vibo, “pioggia” di condanne

‘Ndrangheta nel Vibonese: la Dda chiede il rinvio a giudizio per 285 indagati – NOMI/FOTO

Rinascita Scott: ecco le condanne in favore delle parti civili

Rinascita Scott: confiscate diverse attività e ditte nel Vibonese

Articoli correlati

top