Esercizio commerciale sequestrato a Tropea

La Guardia costiera contesta l’assenza di autorizzazioni dal parte del Comune
La Guardia costiera contesta l’assenza di autorizzazioni dal parte del Comune
Informazione pubblicitaria

Personale della Guardia costiera di Vibo Valentia e Tropea ha posto sotto sequestro un immobile di circa 250 metri quadri realizzato sul pubblico demanio marittimo ed utilizzato quale esercizio commerciale adibito, nel periodo estivo, alla vendita al dettaglio di alimenti e bevande. L’attività d’indagine ed il relativo sequestro della struttura commerciale hanno permesso di accertare l’assenza di autorizzazioni rilasciate da parte del competente ufficio Demanio del Comune di Tropea con contestuale segnalazione dei responsabili dell’abuso alla Procura di Vibo Valentia.