Coronavirus: salgono a cinque i morti in provincia di Vibo

Si registrano altri due decessi causati dal Covid-19 che si aggiungono a quelli di ieri. Vengono meno un cittadino della città capoluogo ed uno di Pizzo
Si registrano altri due decessi causati dal Covid-19 che si aggiungono a quelli di ieri. Vengono meno un cittadino della città capoluogo ed uno di Pizzo
Informazione pubblicitaria

Fa altri due morti nel Vibonese il coronavirus. All’ospedale “Pugliese” di Catanzaro è deceduto un 61enne di Vibo Valentia che si trovava ricoverato nel nosocomio capoluogo di regione dopo essere risultato positivo alla prova del tampone di rientro da una settimana bianca i primi di marzo in Trentino Alto Adige. Dopo i primi controlli, il ricovero all’ospedale di Catanzaro dove purtroppo è ora venuto meno. L’altro decesso interessa un anziano di 88 anni trovato privo di vita due giorni fa nella zona della Marinella di Pizzo Calabro dai sanitari del 118 dell’ospedale di Vibo Valentia. Gli esami successivi hanno dato conferma che l’anziano aveva contratto il coronavirus.
Salgono quindi a cinque, nel Vibonese, i decessi a causa del Covid-19: due cittadini di Serra San Bruno, uno di Fabrizia ed ora i decessi del 61enne di Vibo e dell’anziano di Pizzo Calabro.

LEGGI ANCHE: Coronavirus: Serra San Bruno piange il suo secondo morto

Coronavirus, morto a Vibo il paziente proveniente da Serra