sabato,Luglio 24 2021

Scontro Diocesi-Fondazione Natuzza, il vescovo autorizza la messa nella Casa per anziani

Monsignor Renzo ha anche concesso il permesso a ricollocare le sacre particole nel tabernacolo e a raccogliere le offerte durante le funzioni

Scontro Diocesi-Fondazione Natuzza, il vescovo autorizza la messa nella Casa per anziani

Autorizzazione a celebrare messa per gli anziani della Casa di riposo “Monsignor Pasquale Colloca”, permesso a ricollocare le sacre particole nel tabernacolo e a raccogliere durante le celebrazioni liturgiche le offerte dei fedeli. Sono queste le importanti decisioni, prese nelle ultime ore dal vescovo della diocesi di Mileto-Nicotera-Tropea monsignor Luigi Renzo, riguardo alla Fondazione “Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle Anime” di Paravati.

Novità particolarmente attese dal nutrito popolo di figli spirituali che si rifà al carisma della mistica con le stigmate Natuzza Evolo,ennesimo gesto di conciliazione attuato in queste ultime settimane dal presule nell’ambito della diatriba in atto tra la diocesi e la realtà nata anni fa su input dell’umile donna, morta nel giorno di Ognissanti del 2009.Tra l’altro, in piena sintonia con “la politica dei piccoli passi” portata avanti dal presidente Marcello Colloca, subentrato al vertice della Fondazione dopo la traumatica bocciatura, da parte dei soci, delle riforme dello statuto richieste dal presule, e le conseguenti dimissioni forzate dal direttivo del predecessore don Pasquale Barone, ex guida della locale parrocchia “Santa Maria degli Angeli”.

Obiettivo dichiarato, agevolare il lavoro della commissione chiamata dalla Conferenza episcopale calabra ad aiutare l’Ordinarioe la Fondazione a ricomporre ecclesiasticamente il cammino dell’ente, nato anni fa con l’intento di curare la realizzazione della struttura religioso-socio-assistenziale “Villa della Gioia”, giungere in tempi brevi alla riforma dello Statuto, alla consacrazione della “Grande chiesa” e, magari, all’avvio in ambito di Santa Sede della causa di beatificazione di “Mamma Natuzza”. In attesa che ciò avvenga, tuttavia, nel segno della mistica in migliaia si ritroveranno a Paravati già nei prossimi giorni, in occasione delle celebrazioni eucaristiche presiedute da monsignor Renzo l’1 e il 12 novembre, nell’ambito dell’anniversario della morte di Natuzza e dell’arrivo in Calabria della statua della Vergine “Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle Anime” nelle sembianze di una giovinetta, così come le appariva in vita.

Fondazione Natuzza Evolo: partito il processo di riforma dello Statuto

Paravati, scontro diocesi-Fondazione Natuzza: ecco chi farà parte della commissione “riconciliatrice”

Paravati: il saluto di commiato di don Sicari alla parrocchia “Santa Maria degli Angeli”

“Scontro” fra vescovo e Fondazione di Natuzza: Sì alla riforma, ma il direttivo si spacca

Anniversario Natuzza: il vescovo Renzo conferma i passi in avanti tra diocesi e fondazione (VIDEO)

Mileto: lettera “confidenziale” di monsignor Luigi Renzo ai cenacoli di Natuzza

Mileto, fiaccolata per il ripristino del decreto di Religione alla Fondazione di Natuzza (VIDEO)

I finanziamenti alla Fondazione di Natuzza e le inchieste dei magistrati

Articoli correlati

top