martedì,Settembre 21 2021

Tropea borgo più bello d’Italia, il sindaco dedica la vittoria a Jole Santelli

Giovanni Macrì celebra con un lungo post sui social l’affermazione della Perla del Tirreno nel concorso nazionale. Ricorda la governatrice prematuramente scomparsa e parla di «grandissima conquista»

Tropea borgo più bello d’Italia, il sindaco dedica la vittoria a Jole Santelli
Giovanni Macrì. Nel riquadro, Jole Santelli

«I tempi difficili che stiamo attraversando non hanno intaccato la nostra voglia di vivere e di godere i beni che abbiamo la fortuna di possedere facendo parte di un contesto umano, storico e paesaggistico così eccezionalmente bello, la gioia che abbiamo ricevuto sarà una carica straordinaria di energia per andare avanti proficuamente».

Questa la prima reazione del sindaco Giovanni Macrì, che subito dopo l’annuncio ufficiale della proclamazione di Tropea borgo più bello d’Italia, ha pubblicato un lungo post per celebrare l’affermazione di Tropea.

«Una vittoria impegnativa – continua il post – che ci carica della responsabilità di esserne degni diventando testimoni del valore dell’impegno nella cura del proprio spazio vitale. Grazie alla Grande Sfida che, dandoci l’onore di diventare il Borgo più bello d’Italia 2021, ci ha gratificato e reso consci di tutto questo!».

Infine, la dedica alla governatrice scomparsa: «Come sindaco di Tropea, con profonda commozione, dedico questa grandissima conquista a Jole Santelli, la nostra giovane Governatrice prematuramente e improvvisamente scomparsa, cara Amica di Tropea e della Calabria gioisci anche tu di questo successo della tua Terra che va nella direzione che tu desideravi tracciando per noi Calabresi dimensioni nuove, fresche, pulite, profumate di impegno e di comunione».

Articoli correlati

top