lunedì,Febbraio 6 2023

Il cinema per sensibilizzare i ragazzi sull’ambiente: la rassegna arriva anche in due scuole vibonesi

Si parte il 6 dicembre: il progetto coinvolgerà sei istituti delle cinque province calabresi, portando tra gli studenti cortometraggi dedicati a tematiche ambientali

Il cinema per sensibilizzare i ragazzi sull’ambiente: la rassegna arriva anche in due scuole vibonesi

Saranno sei, distribuiti per tutte le province, gli istituti scolastici coinvolti nel progetto Eco Cinema – Film per l’ambiente, il programma educativo dedicato agli studenti e alle studentesse delle scuole secondarie di primo grado che utilizza il cinema per trasmettere conoscenze e sensibilità per le tematiche ambientali. La rassegna avrà come focus temi ambientalisti e cercherà di trasmettere ai ragazzi e alle ragazze valori di sostenibilità e tutela del territorio. Tutto ciò grazie alla proiezione di cortometraggi del mondo del cinema di animazione contemporaneo, approvati anche da Unicef Italia, dai quali gli studenti potranno prendere spunto per dare vita a incontri e dibattiti in cui esprimersi e confrontarsi. [Continua in basso]

«Verrà utilizzato un linguaggio semplice, innovativo e di forte impatto del cinema di animazione contemporaneo per veicolare messaggi importanti. Verranno forniti inoltre materiali informativi, tra cui un manuale realizzato da personalità impegnate sulle questioni ambientali, e realizzati laboratori didattici», sottolineano da CinemAmbulante, associazione culturale ideatrice di Eco Cinema – Film per l’ambiente,che organizza progetti di promozione sociale e culturale e di diffusione del linguaggio audiovisivo in Calabria.

Si partirà lunedì 6 dicembre per un totale di sette date che toccheranno tutte le province: il 6 e il 7 dicembre le proiezioni si svolgeranno presso l’Istituto Comprensivo Garibaldi-Buccarelli di Vibo Valentia; il 12 presso l’istituto comprensivo di Davoli, in provincia di Catanzaro; il 13 dicembre doppio appuntamento per il Dante Alighieri di San Giovanni in Fiore, nella provincia cosentina, con le scuole medie nella mattinata e le quinte nel pomeriggio; il 14 la rassegna si sposterà nuovamente a Vibo Valentia all’istituto Murmura; il 15 sarà la volta dell’istituto San Sperato-Cardeto di Reggio Calabria; e infine l’Istituto Omnicomprensivo Diodato Borrelli di Crotone, venerdì 16 dicembre, data che chiuderà la rassegna.
L’iniziativa, che si inserisce in un programma più ampio di diffusione della cultura ambientale, è realizzata nell’ambito del Piano Nazionale Cinema e Immagini per la Scuola, promosso da MiC-Ministero della Cultura e MI-Ministero dell’Istruzione.

LEGGI ANCHE: La scuola di Sant’Onofrio unica premiata in Calabria per l’iniziativa “Io sono originale”

Miglior licei in Calabria, spiccano le scuole di Soriano e Filadelfia

Articoli correlati

top